Vera Gemma, spunta un retroscena sul suo passato: “Uno dei momenti più felici della mia vita”

Spunta un retroscena sul passato di Vera Gemma: “È stato uno dei momenti più felici della mia vita”, ecco di cosa si tratta

vera gemma retroscena
Vera Gemma, spunta un retroscena sul suo passato: le sue parole (Fonte: Instagram)

Vera Gemma è nata a Roma il 4 luglio del 1970 ed è figlia d’arte. La donna è infatti nata dal matrimonio  tra l’attore Giuliano Gemma e la sua prima moglie Natalia Roberti. È cresciuta nella Capitale, esordendo al cinema da piccola insieme al padre nel film Il grande attacco. In seguito lascia poi Roma, trasferendosi prima a Parigi e poi a Los Angeles. Tra la seconda metà degli anni novanta e l’inizio degli anni duemila prende parte a diverse pellicole cinematografiche, fra cui La sindrome di Stendhal e Il cartaio, entrambi diretti da Dario Argento. In televisione, invece, partecipa alle serie televisiva Linda e il brigadiere e Le ragazze di piazza di Spagna. Ha partecipato anche a diversi reality show, tra cui Pechino Express e di recente alla quindicesima edizione de L’Isola dei Famosi.

Vera Gemma, retroscena sul suo passato

Come raccontato da lei stessa, Vera Gemma ha avuto un’infanzia felice. Il padre, Giuliano, non ha fatto mancare mai nulla a lei e alla sorella. L’unica macchia nella sua gioventù è la morte della mamma, scomparsa nel 1995. Una volta diventata adulta, Vera ha lasciato la Capitale, trasferendosi prima a Parigi e poi a Los Angeles. Proprio rispetto alla sua vita negli Stati Uniti, spunta fuori un clamoroso retroscena. L’attrice si è trasferita a Los Angeles quando aveva ormai quarant’anni ed ha iniziato a lavorare come spogliarellista. In un’intervista rilasciata a Vanity Fair, ha confessato: “È stato uno dei periodi più felici della mia vita. Ho lavorato anche in altri locali, ero diventata forte ed era una sfida perché avevo quasi 40 anni e c’erano ragazze di 20, però funzionavo alla grande”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vera Gemma (@veragemma17)

Vera ha smesso quando è diventata mamma: “Negli strip club ho lavorato un paio d’anni,  poi sono rimasta incinta e quando è nato mio figlio ho detto basta. Non riuscivo più. C’era qualcosa che mi frenava perché ero diventata una mamma”.