Denise Pipitone, cosa sta succedendo in Russia: gli ultimi aggiornamenti su Olesya Rostova

Avete visto cosa sta succedendo in Russia? Di seguito vi diamo gli ultimi aggiornamenti sulla scomparsa di Denise Pipitone

denise pipitone russia
Denise Pipitone, cosa sta succedendo in Russia: gli ultimi aggiornamenti sul caso (Fonte: Screen Rai Play)

Si riaccende la speranza sulla scomparsa di Denise Pipitone, sparita il 1° settembre 2004 a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. La bambina, che all’epoca aveva un’età di tre anni, sparì mentre si trovava nei pressi della casa della nonna materna. Da allora ci sono stati avvistamenti (14 ottobre 2004 a Milano), indagini e processi, ma mai nulla di concreto. Nei giorni scorsi si riaccesa la speranza dopo una segnalazione dalla Russia. Una ragazza di vent’anni, Olesya Rostova (nome datole dall’orfanotrofio), è andata in una trasmissione russa per cercare la mamma. Un’infermiera russa ha notato la somiglianza con la piccola Denise e l’ha segnalata in Italia. Sono in corso adesso gli esami del DNA.

Denise Pipitone, cosa sta succedendo in Russia

È chiaro che l’appello di Olesya Rostova ha avuto un forte eco mediatico anche in Russia. Come informa un corrispondente Ansa che starebbe seguendo gli sviluppi della vicenda in Russia, altri nuclei famigliari avrebbero rivendicato una possibile paternità della ragazza. Nel frattempo, il legale di Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, si dice pronto a contattare l’ambasciata italiana a Mosca qualora l’esito del test del Dna effettuato sulla ragazza russa arrivi entro il weekend. In un’intervista rilasciata a Repubblica, infatti, il legale ha dichiarato che la mamma di Denise è in ansia per l’esito del test e per questo ha chiesto che entro questo weekend venga loro comunicato il gruppo sanguigno di Olesya Rostova.

💙 La speranza di ritrovare e riabbracciare nostra figlia non è mai venuta a mancare. Cautamente speranzosi attendiamo senza illuderci. #NoiNonMolliamo ! Piera Maggio & Pietro Pulizzi #CerchiamoDenise ♡

Pubblicato da Piera Maggio su Giovedì 1 aprile 2021

Tutta l’Italia prega che Olesya Rostova in realtà sia Denise Pipitone. La vicenda ha sempre tenuto con il fiato sospeso gli italiani e si spera che possa giungere prima o poi il lieto fine.