Denise Pipitone, arriva la svolta: cosa succederà domani

Potrebbe arrivare una svolta nel caso di Denise Pipitone: di seguito vi raccontiamo cosa succederà domani in diretta tv

denise pipitone svolta
Denise Pipitone, arriva la svolta: cosa succederà domani in diretta tv (Fonte: Screen Rai Play)

Dopo più di sedici anni pare si sia riaperto il caso legato alla scomparsa di Denise Pipitone. Il fatto di cronaca avvenne il 1° settembre 2004. La piccola Denise, che allora aveva appena quattro anni, scomparve mentre si trovava nei pressi della casa della nonna materna a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. Le ricerche partirono immediatamente, ma senza produrre alcun riscontro per oltre un mese. Il primo avvistamento fondato ci fu a Milano in ottobre da parte di una guardia giurata in servizio ad una banca. La bambina si sarebbe trovata in compagnia di un gruppo rom. In realtà, la pista gitana è sempre stata una costante, che tuttavia non ha mai avuto alcuna conferma. In seguito, secondo una ricostruzione degli inquirenti, la piccola Denise potrebbe essere stata rapita dalla sorellastra Jessica Pulizzi con la complicità della madre Anna Corona e dell’ex fidanzato Gaspare Ghaleb per motivi sottesi a “vendetta e gelosia perché Denise e Jessica Pulizzi sono figlie dello stesso padre, Piero Pulizzi”. La donna è stata poi assolta dalle accuse.

Denise Pipitone, arriva la svolta: cosa succederà

A distanza di sedici anni si riapre il caso di Denise Pipitone. La piccola era stata avvistata l’ultima volta il 18 ottobre 2004, a Milano, davanti ad un istituto bancario, in compagnia di un gruppo rom. Dopo ben sedici anni, il caso si riapre grazie alla testimonianza di una ragazza, Olesya Rostova, che alla televisione russa ha raccontato di essere stata rapita da bambina e di essere cresciuta in un orfanotrofio. Il caso è stato segnalato in Italia da una telespettatrice russa, che avrebbe notato una forte somiglianza con la piccola Denise.


Si attende adesso l’esito del DNA che potrebbe arrivare domani sera. Il risultato, infatti, potrebbe essere svelato in diretta televisiva durante la trasmissione russa “Lasciali parlare“. Nella stessa sera ci sarà anche il confronto tra il legale di Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, e Olesya Rostova: A Olesya farò alcune domande per ricostruire la sua infanzia. Insieme ai risultati scientifici che avremo, le risposte della giovane ci aiuteranno a capire se si tratta di Denise o meno”.