Emilio Fede ricoverato in ospedale: sarebbe in gravi condizioni

Emilio Fede ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano: l’ex direttore del TG4 sarebbe in gravi condizioni

emilio fede condizioni
Emilio Fede ricoverato in ospedale: le sue condizioni sarebbero gravi (Fonte: Instagram)

L’ex giornalista Emilio Fede è ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano. Le condizioni dell’ex direttore del TG4, stando a quanto riportato dal quotidiano “Il Messaggero“, sono definite critiche e anche stando a chi lo assiste in queste ore il suo fisico sarebbe “provato”. L’ex giornalista ha 89 anni e lo scorso dicembre era stato contagiato dal Coronavirus. Fede era stato ricoverato a Napoli, all’Ospedale del Mare, e si era poi ripreso dal contagio. Adesso le sue condizioni di salute sono improvvisamente peggiorate.

Emilio Fede ricoverato: sarebbe in gravi condizioni

Arriva una brutta notizia di cronaca: l’ex giornalista Emilio Fede, nonché ex direttore del Tg4, sarebbe stato ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano in gravi condizioni. La notizia è stata riportata da Il Messaggero e sempre secondo il quotidiano le condizioni dell’ex giornalista sono definite critiche. Il fisico di Fede, inoltre, sarebbe molto ‘provato’. Ricordiamo che l’ex direttore del Tg4 aveva contratto il Covid-19 lo scorso dicembre ed era stato ricoverato all’Ospedale del Mare di Napoli. Fede si era poi ripreso dal contagio, tornando a Milano. Dall’ospedale al momento non trapelano aggiornamenti sulle condizioni di salute di Fede e non sarebbero in programma bollettini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emilio Fede (@emiliofedeofficial)

Nel corso della sua lunga carriera, Emilio Fede ha diretto importanti testate come il Tg1 e il Tg4. Fede è stato uno dei volti di punta delle rete del Biscione diretta da Silvio Berlusconi. Oltre alla direzione del Tg4, Fede ha lavorato anche a Studio Aperto su Italia 1. In seguito è stato poi licenziato da Mediaset, anche per via dei diversi procedimenti giudiziari in cui è stato coinvolto. È stato implicato e poi condannato in via definitiva a 4 anni e 7 mesi per favoreggiamento della prostituzione nel cosiddetto “caso Ruby”, oltre ad essere implicato in un altro processo per un presunto ricatto a luci rosse dei vertici Mediaset. A causa della sua età, Fede non è andato mai in carcere ma ai domiciliari. A giugno dello scorso anno è stato arrestato per evasione a Napoli, perché stava festeggiando il compleanno sul lungomare con la moglie.