Ornella Vanoni replica a Miguel Bosè: “Negazionista folle, il virus c’è”

Ornella Vanoni risponde alle parole di Miguel Bosè: “I deliri di Miguel, negazionista folle”.

Ornella Vanoni
Dopo le dichiarazioni di Miguel Bosè, arriva la risposta di Ornella Vanoni

Negli ultimi giorni, non sono passate inosservate le dichiarazioni di Miguel Bosè. L’artista parlando anche a proposito del Covid, ha manifestato il suo essere ‘negazionista‘: “Sono negazionista e questa è una posizione che porto avanti. C’è un disegno che non si vuole rivelare, questa è la verità“. Il Cantante, in un’intervista a Jordi Evole, ha anche parlato della morte di sua madre, dichiarando che ad ucciderla non è stato il virus, ma altro. Dopo queste sue pronte dichiarazioni, sono giunte, in risposta, i commenti di Ornella Vanoni. 

Segui anche il nostro canale ufficiale instagram per essere sempre aggiornato–>> clicca qui 

Ornella Vanoni non ci sta, e risponde a Miguel Bosè: “Negazionista folle”

Come abbiamo anticipato, Miguel Bosè, in un’intervista a Jodi Evole, ha manifestato pienamente i suoi pensieri, a proposito del Coronavirus, che ormai, da più di un anno, ha preso il sopravvento in tutto il mondo. Il cantante ha espresso il suo essere un negazionista, posizione che lui porta avanti a testa alta. Non solo, Bosè ha anche dichiarato che sua madre non è morta a causa del virus, ma per qualcos’altro: “Sono negazionista e porto avanti questa posizione. Non è stato il virus ad ucciderla, ma qualcos’altro“, ha riportato sulla morte di sua madre. A queste parole, è arrivata, pronta, la replica di Ornella Vanoni, che con dei tweet su twitter, ha risposto ai commenti dell’artista: “I deliri di Bosè, negazionista folle. Per lui il Covid è una misteriosa copertura a qualcosa di diverso. Il Virus c’è e io mi proteggo”.

Questo quanto riportato dalla cantante, dopo le dichiarazioni di Miguel. A quanto pare, la Vanoni si è schierata contro l’artista, dopo le parole pronunciate sul Covid, nell’intervista che l’ha visto protagonista.