Fabrizio Corona esce di prigione: tornerà agli arresti domiciliari

Fabrizio Corona esce di prigione, l’ex re dei paparazzi tornerà agli arresti domiciliari: la decisione è giunta in mattinata

fabrizio corona arresti domiciliari
Fabrizio Corona agli arresti domiciliari: sospesa l’ordinanza del tribunale (Fonte: Instagram)

Arriva una buona notizia per Fabrizio Corona, l’ex re dei paparazzi può finalmente esultare. L’ex marito di Nina Moric, infatti, può tornare a casa. I giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano hanno accolto la richiesta dei suoi legali che avevano domandato la sospensiva dell’ordinanza con cui lo stesso tribunale aveva revocato la detenzione domiciliare. Corona dunque torna alla detenzione domiciliare. Il suo avvocato, Ivano Chiesa, ha dichiarato a Fanpage: “Sono molto contento, era ora”.

Fabrizio Corona esce di prigione: l’ex re dei paparazzi agli arresti domiciliari

I giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano hanno accolto la richiesta dei legali di Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi può esultare: l’uomo può uscire di prigione, tornando alla detenzione domiciliare. La revoca degli arresti domiciliari aveva profondamente turbato Corona, che, in segno di protesta, si era fatto alcuni tagli sulle braccia. La protesta dell’ex re dei paparazzi è proseguita anche durante il periodo di carcerazione. Corona aveva infatti intrapreso lo sciopero della fame e della sete (poi sospeso). Corona era stato inoltre ricoverato nel reparto di Psichiatria dell’ospedale Niguarda di Milano, prima di essere trasferito, di notte, nel carcere di Monza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)


La decisione dei giudici di revocare gli arresti domiciliari aveva turbato non solo Corona, ma anche tantissime personalità del mondo dello showbiz. Da Vittorio Sgarbi a Marco Travaglio sino ad Adriano Celentano, che aveva scritto una lettera per lui. In queste lunghe settimane, i suoi legali, Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra, non hanno mai smesso di difendere a spada tratta il proprio assistito, chiedendo ai giudici di sospendere l’ordinanza del tribunale. Alla fine hanno vinto, Corona ha vinto! L’ex re dei paparazzi può tornare a casa, dove sconterà il resto della sua pena.