Roma, paura per Smalling: ladri armati svaligiano casa

Paura per Chris Smalling, calciatore della Roma: ladri armati sono entrati nella sua abitazione ed hanno portato via Rolex e gioielli

smalling roma
Roma, paura per Smalling: derubato dai ladri (Fonte: Instagram)

Notte da incubo per Chris Smalling: il difensore della Roma è stato sorpreso nel sonno da alcuni ladri armati. I malviventi sono riusciti ad entrare nella sua abitazione e con una pistola hanno intimato il calciatore di aprire la cassaforte. I ladri hanno portato via Rolex e gioielli. Il calciatore – fortunatamente – è risultato illeso, così come sua moglie. Resta però la paura per un atto veramente terribile.

Roma, paura per Smalling: ladri entrano in casa

Tre banditi armati di pistola sono entrati nell’abitazione di Chris Smalling, calciatore in forza alla Roma. I malviventi hanno sorpreso l’ex United nel sonno. Il terribile episodio è avvenuto all’alba nella villa del calciatore situata a Roma sud. Secondo quanto si apprende, i tre malviventi, con volti travisati e pistole in pugno, sono entrati nell’abitazione del calciatore e l’hanno minacciato, riuscendo a farsi aprire la cassaforte. I ladri hanno portato via alcuni Rolex, oro e gioielli, dandosi poi alla fuga. Il calciatore è risultato fortunatamente illeso, così come la moglie. L’inglese ha chiesto poi l’intervento della polizia, fornendo la sua testimonianza. Sulla rapina indagano gli investigatori del Commissariato Tor Carbone.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chris Smalling (@smalling)


Non è la prima volta che Roma diventa scenario di episodi terribili. Nell’ultimo periodo, anche l’allenatore della Roma, Paulo Fonseca, è stato derubato. In quell’occasione, i ladri avevano approfittato dell’assenza del tecnico e della sua famiglia, riuscendo ad entrare nell’abitazione. I malviventi rubarono tre Rolex per un valore di circa 100 mila euro.

Sempre a Roma, sponda Lazio, una settimana dopo Fonseca anche il calciatore Joaquin Correa fu derubato. Come con Fonseca, anche con Correa i ladri agirono mentre l’attaccante biancoceleste era impegnato con la squadra all’Olimpico. In quell’occasione, i malviventi portarono via un bottino di circa 7mila euro, tra contanti, gioielli ed orologi di lusso.