Rocio Munoz Morales e Raoul Bova: come si sono conosciuti, non tutti lo sanno

Rocio Munoz Morale e Raoul Bova, sapete come si sono conosciuti? Non tutti ne sono a conoscenza.

rocio e raoul
Rocio Munoz Morale e Raoul Bova, sapete come si sono conosciuti?

Rocio Munoz Morales è famosissima, dato che, in tutti questi anni, l’abbiamo ammirata vestire i panni di diversi personaggi. Infatti, la bella attrice, ha recitato in numerosi film. Ha esordito nel mondo del cinema con il film Immaturi-Il Viaggio, per poi continuare su questa strada, toccando infiniti traguardi, tutti meritatissimi, bisogna ammetterlo.

Bella, solare e talentuosa, Rocio è la compagna di Raoul Bova. Ma sapete, come e quando, la bellissima coppia si è incontrata? In che modo si sono conosciuti? Non tutti sono a conoscenza di questo loro primo incontro.

Segui anche il nostro canale ufficiale instagram per essere sempre aggiornato–>> clicca qui 

Rocio Munoz Morales e Raoul Bova: quando si sono conosciuti, il primo incontro

Il suo debutto in Italia, esattamente nel cinema italiano, è avvenuto nel lontano 2011, quando, come abbiamo espresso poco fa, ha esordito nel film Immaturi-Il Viaggio. Rocio Munoz Morales, col tempo, è divenuta famosissima, merito del suo grande talento, portato in scena ogni volta. Sappiamo, forma con Raoul Bova una delle coppie più belle del mondo dello spettacolo: ma sapete come i due attori si sono conosciuti?

A quanto pare, Rocio Munoz Morales e Raoul Bova si sono conosciuti proprio sul set del film d’esordio della bella attrice, stiamo parlando del già citato ‘Immaturi-Il Viaggio’, film girato sull’isola greca di Paro. Qui, i due artisti si sono legati sentimentalmente, e hanno incorniciato il loro grande amore con la nascita di due figlie, Luna e Alma, nate esattamente, la prima nel 2015, mentre la seconda nel 2018.

Rocio e raoul
Rocio Munoz Morale e Raoul Bova, sapete come si sono conosciuti?

Possiamo affermare, che Rocio e Raoul sono davvero bellissimi insieme: lei, di un’avvenenza da togliere il fiato, e da talento profondo, e lui, il nostro amatissimo Bova, che continua a conquistarci con la sua arte e la sua bellezza.