Riaperture, Chiara Ferragni e Giulia De Lellis nello stesso ristorante: casualità o strategia di marketing?

Chiara Ferragni e Giulia De Lellis a cena nello stesso ristorante: il web si chiede se sia un caso o una “mossa” finalizzata alla ripartenza.

Ferragni De Lellis
Riaperture, Chiara Ferragni e Giulia De Lellis a cena nello stesso ristorante: casualità o strategia di marketing? (Instagram)

Ora che i ristoranti hanno iniziato a riaprire anche a cena sebbene con il coprifuoco stabilito alle ore 22, sono molti i personaggi noti che si stanno mostrando sui social nella lenta ripresa delle vecchie abitudini. Tra questi anche le influencer più famose come Chiara Ferragni e Giulia De Lellis che proprio in queste ore hanno condiviso sui loro profili degli scatti che le ritraggono nello stesso ristorante. Si tratta di un locale di Milano, il Bolognese.

Leggi anche—->>>Rosa Perrotta rompe il silenzio su una sua possibile gravidanza: la verità dell’ex tronista

Il popolo del web non ha potuto fare a meno di notare la strana coincidenza ed ha cominciato a chiedersi se dietro non ci fosse invece una strategia molto precisa.

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>>clicca qui

Chiara Ferragni e Giulia De Lellis nello stesso ristorante: il web si interroga

Sotto le foto delle due celebri influencer sono apparsi commenti con tanto di emoticon e risate che insinuano sospetti sulla questione. “Tutte dal Bolognese stasera?”, “C’era anche la Ferragni, non vi siete viste?”, “Magari erano a cena tutte insieme, ma tre post valgono più di uno”, sono alcune delle frecciatine lanciate dagli utenti.

Se i dubbi dei social dovessero essere fondati e quindi trattarsi di un modo per farsi pubblicità, non ci sarebbe comunque nulla da contestare, per carità. C’è da dire che per quanto abbiano riaperto, la strada per ristoranti e bar non è certamente in discesa. I risultati finora non sono stati esaltanti, bisogna riconoscerlo. Tra il meteo non proprio incoraggiante, il coprifuoco e la disponibilità limitata di spazi all’aperto dove poter allestire i tavoli, il movimento dei clienti non è certo stato aiutato. Il consigliere delegato di Filiera Italia Luigi Scordamaglia commenta dicendo che uno scenario del genere “era facile da immaginare”. Scordamaglia ritiene infatti che “se si apre solo all’esterno con pochi tavoli spesso ammucchiati e si lasciano chiusi la stragrande maggioranza dei ristoranti con disponibilità solo al chiuso, non ci si può sorprendere se la tensione sale”.

Ferragni De Lellis
Riaperture, Chiara Ferragni e Giulia De Lellis nello stesso ristorante: casualità o strategia di ripartenza? (Instagram)

Voi cosa ne pensate?