Covid, in arrivo a Roma un volo dall’India: i passeggeri andranno in due strutture per controlli

E’ in arrivo a Roma un aereo dall’India: questa sera i 214 passeggeri che hanno viaggiato da Nuova Delphi nella Capitale saranno portati in due strutture per controlli anti Covid.

covid india
La variante indiana fa tremare l’Europa: è in arrivo un volo dall’India, i passeggeri saranno portati in due strutture

A Roma è in arrivo questa sera di mercoledì 28 aprile un aereo da Nuova Delhi. E’ stato deciso, secondo quanto riporta il portale Rai News, che i passeggeri del volo in arrivo dall’India saranno portati in strutture della Capitale per effettuare i controlli anti Covid. La variante indiana sta destando preoccupazione tra i cittadini del mondo: questa risulta essere più contagiosa rispetto alle altre finora conosciute. Per ora, sono stati individuati casi di variante indiana in 17 paesi del mondo, Italia inclusa.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI

Covid, in arrivo a Roma un volo dall’India: i passeggeri andranno in due strutture per controlli

211 passeggeri, più 3 bambini, sono i viaggiatori di un volo partito da Nuova Delhi e diretto a Roma. Le persone che arriveranno questa sera nell’aeroporto della Capitale saranno portate in due strutture per tamponi ed ulteriori controlli. Secondo quanto si apprende da fonti della Protezione Civile Nazionale, scrive Rai News, 50 passeggeri andranno alla cittadella militare della Cecchignola, altri in un Covid hotel.

Leggi anche Covid, parla la ministra Gelmini: quando è prevista l’immunità di gregge

Le persone che viaggiano sul volo partito dall’India, dopo esser state sottoposte al tampone anti Covid, dovranno fare una quarantena di 10 giorni. Terminato l’isolamento, potranno lasciare le strutture dopo esser stati sottoposti ad un ulteriore tampone che dimostri la negatività al virus.

La variante indiana

A Nuova Delhi si stanno registrando centinaia di casi e morti al giorno per via della variante Covid. L’India al momento risulta essere il paese più colpito dalla pandemia. Si legge che secondo i dati della Johns Hopkins University, nelle ultime 24 ore sono stati registrati oltre 360 mila casi e 3293 morti in India, causa Covid.

E’ stata isolata in Veneto la variante indiana: i casi sono stati registrati in una famiglia in provincia di Vicenza. Erano partiti ad inizio aprile per l’India ed hanno partecipato ad un raduno oceanico sul Gange. La famiglia è composta da padre, madre e due figli piccoli: due i risultati positivi dopo una settimana di quarantena.