Buongiorno Mamma è ispirato ad una storia vera, Raoul Bova: “Avevo una situazione simile personale”, mai raccontato prima d’ora

Buongiorno Mamma è ispirato ad una storia vera, Raoul Bova soltanto ora ha confessato di avere avuto una situazione simile personale. 

Raoul Bova buongiorno mamma
Raoul Bova su Buongiorno Mamma, la rivelazione inedita: mai detto prima. Fonte Foto: instagram

È la serie televisiva del momento, “Buongiorno mamma”. A distanza di qualche settimana dalla fine de “L’amore strappato”, altro capolavoro televisivo interpretato da Sabrina Ferilli, Ettore Bassi e tantissimi altri straordinari attori, è iniziato un progetto davvero incredibile. Raoul Bova, Maria Chiara Giannetta ed altri attori formidabili sono, infatti, i protagonisti indiscussi della nuova fiction televisiva, ispirata, come raccontato anche in un nostro articolo, ad una storia vera. 

“Buongiorno mamma”, come ben sapete, si ispira alla storia di Nazzareno che, per tantissimi e lunghissimi anni, si è preso cura di sua moglie Angela, finita in un coma profondo in seguito ad un malore improvviso. Ecco. È proprio a questo che Elena Buccaccio, sceneggiatrice della fiction, si è voluta ispirare per mettere su questo capolavoro televisivo. Ma Raoul Bova cosa ne ha pensato? In una sua recentissima a Fanpage, l’attore romano, molto probabilmente per la prima volta, ha raccontato di aver vissuto anche lui una situazione simile. Scopriamo le sue parole.

Raoul Bova su Buongiorno Mamma, la rivelazione inedita: cos’è successo

Nel corso di una sua recentissima intervista a Fanpage, Raoul Bova non ha affatto potuto fare a meno di parlare di Buongiorno Mamma. Ed, ovviamente, dell’incredibile successo che, seppure due puntate, la serie televisiva sta riscuotendo. Ma non solo. Molto probabilmente per la prima volta, l’attore romano non soltanto ha raccontato di avere avuto empatia con Guido, il personaggio che interpreta, sin dalla prima lettura della sceneggiatura, ma ha anche confessato di avere avuto una situazione simile personale.

“Io avevo una situazione simile personale, già da dieci anni, e ho riconosciuto subito quel tipo di personaggio perché ho visto e conosciuto persone come Guido”, ha rivelato Raoul Bova a Fanpage. Ovviamente, sia chiaro: non sappiamo affatto cosa sia successo. E, soprattutto, a cosa si riferisce l’attore romano. Quello che importa sapere è che, sin da subito, il buon Bova si è immedesimato alla grande nel personaggio che avrebbe dovuto interpretare.

Raoul Bova buongiorno mamma
Fonte Foto: Instagram

Vi sta piacendo Buongiorno Mamma? Vi anticipiamo: la terza puntata sarà incredibile!