Luigi Favoloso, “Fine di un incubo”: Nina Moric, “Solo il giudice potrà decidere”

Luigi Favoloso assolto dalle accuse di violenza da parte di Nina Moric: immediata la risposta della modella su Instagram.

Luigi Favoloso Nina Moric
Luigi Mario Favoloso, “Fine di un incubo”: Nina Moric, “Solo il giudice potrà decidere” (Instagram)

Luigi Favoloso ha condiviso in queste ore un post su Instagram che annuncia la fine di un incubo per lui: l’ex concorrente del Grande Fratello è stato assolto in via definitiva oggi, 4 maggio 2021, dalle accuse di violenze da parte della sua ex Nina Moric.

L’anno scorso la modella croata aveva raccontato a Live-Non è la d’Urso di aver subito maltrattamenti dall’uomo. Aveva inoltre pubblicato sul proprio account Instagram una immagine che mostrava un grande livido sul fianco. Ciò sarebbe stata la prova dei calci e dei pugni ricevuti da Favoloso. Via social la Moric aveva inoltre condiviso un messaggio in cui Favoloso parlava dell’intenzione di fuggire dall’Italia fingendosi morto e cambiando identità.

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>clicca qui

Innocente Luigi Favoloso: la sentenza e la replica di Nina Moric

Contro l’ex compagno la Moric aveva fatto anche altre accuse: in base alle sue dichiarazioni, Favoloso avrebbe usato violenza anche su Carlos, il figlio avuto da Fabrizio Corona. Dopo quell’episodio, la loro relazione sarebbe terminata definitivamente. Barbara D’Urso invitò anche l’ex gieffino a replicare. L’uomo, che si è lasciato di recente con Elena Morali, si è sempre dichiarato innocente respingendo ogni accusa anche quando gli furono mostrate le foto dei segni delle presunte violenze. “Non ho nulla da dire, se non denunciarla per diffamazione ogni volta che mi accusa di reati che non ho commesso”, aveva detto il giovane.

In queste ore è arrivata anche la risposta di Nina: tramite una storia su Instagram, la modella ha fatto alcune dichiarazioni in merito alla sentenza. “Voglio precisare che nessuna “chiusura” è stata decisa. Nessuno è stato dichiarato innocente perché nessuna sentenza è stata mai emessa. Il pubblico ministero ha chiesto l’archiviazione, ma nel nostro sistema processuale questo vuol dire che, a seguito di un atto, si celebrerà un’udienza all’esito della quale il giudice e solo il giudice potrà decidere”.

Luigi Favoloso Nina Moric
Luigi Favoloso, “Fine di un incubo”: Nina Moric risponde, “Solo il giudice potrà decidere” (Instagram)

Una vicenda che si è conclusa con l’assoluzione da una grave accusa.