Coronavirus, arriva il monitoraggio Iss: brutta notizia, l’indice Rt è in lieve aumento

Coronavirus, è arrivato il monitoraggio Iss: l’indice Rt purtroppo è in lieve aumento, cosa potrebbe accadere nei prossimi giorni.

Coronavirus Iss monitoraggio
Coronavirus, monitoraggio Iss: indice di contagio in lieve aumento. Fonte Foto: Pixabay

Siamo giunti al Venerdì. Anche oggi, quindi, si sono tirate le somme di questa nuova settimana. E, soprattutto, sono arrivati i dati del monitoraggio Iss. Come saranno andato questi sette giorni? Dal momento che, lo sappiamo benissimo, l’Italia conta pochissime zone rosse e diverse zone arancioni e gialle, come sarà andata la curva epidemiologica? Purtroppo, stando a quanto si apprende, sembrerebbe che sia in arrivo una brutta notizia. A distanza di ben sette giorni, infatti, sembrerebbe che l’indice Rt sia in lieve aumento.

Leggi anche –> Riaperture, quando si potrà andare in spiaggia? La situazione regione per regione

Sono trascorsi esattamente sette giorni da quando, in cabina di regia, si è svolto il classico monitoraggio della settimana e si è rintracciato un indice Rt pari al 0.85. Adesso, come dicevamo precedentemente, questo sembrerebbe essere in lieve aumento. Scopriamo i dettagli. E, soprattutto, cosa potrebbe accadere nei prossimi giorni.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

Coronavirus, monitoraggio Iss: indice Rt in aumento, cosa accadrà

Stando a quanto si apprende da questo ultimo monitoraggio Iss, quindi, sembrerebbe che il periodo che va da Lunedì 26 Aprile a Domenica 2 Maggio abbia registrato un lieve aumento dell’indice di contagi da Coronavirus. Se, infatti, nel corso delle settimane precedenti abbiamo assistito al passaggio da 0.81 a 0.85. In questa ultima settimana, invece, è leggermente aumentato ancora di più. Ed è arrivato, addirittura, a 0.87. Una spiacevole notizia, da come si può chiaramente comprendere. Anche se, però, lo

Leggi anche –> Coronavirus, individuata variante rara in Abruzzo: proviene dall’Egitto

Cosa accadrà, quindi, adesso? Dal momento che, come ogni Venerdì, il monitoraggio Iss c’è stato e, come avete potuto vedere, ha portato con sé una spiacevole notizia, cosa succederà? La risposta è piuttosto semplice: si decideranno nuove zone. Al momento, l’unica Regione ad essere nella zona rossa è la Valle D’Aosta. Mentre tutte le altre, invece, sono divise tra zone arancioni e zone gialle. Tuttavia, da quanto si apprende, sembrerebbe che l’assetto sia nuovamente pronto a cambiare. Nelle prossime ore, infatti, si deciderà cosa succederà alle regioni italiane.

Coronavirus Iss monitoraggio
Fonte Foto: Pixabay

Cosa succederà, quindi? Non ci resta che aspettare le notizie delle prossime ore.