Riaperture, quando si potrà andare in spiaggia? La situazione regione per regione

Riaperture, quando si potrà andare in spiaggia? La situazione regione per regione sulla ripartenza degli stabilimenti balneari.

spiaggia riaperture covid
Riaperture, quando si potrà andare in spiaggia? La situazione regione per regione sulla ripartenza degli stabilimenti balneari. (Fonte Pixabay)

L’estate è ormai alle porte e con l’aumento delle temperature in tanti si chiedono: quando sarà possibile andare in spiaggia? Grazie ai vaccini la situazione epidemiologica è in miglioramento, ma chiaramente restano regole ferree sul nostro territorio. Per quanto riguarda gli stabilimenti balneari, però, non c’è una data precisa per la riapertura. Il Governo, infatti, ha deciso di dare la parola alle singole regioni, che possono scegliere autonomamente quando far ripartire la stagione balneare. Ebbene, in alcune regioni le spiagge sono già aperte, in altre lo saranno a fine maggio. Ma c’è anche chi preferisce attendere l’inizio ufficiale dell’estate. In seguito, la situazione regione per regione.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI

La situazione delle riaperture regione per regione: ecco quando si potrà andare in spiaggia

Come riportato da Il Sole 24 Ore, la mappa della situazione attuale in Italia, tracciata dal Sindacato italiano balneari, mostra che alcune regioni hanno dato già il via alla stagione balneare. Si tratta della Campania, dove le spiagge sono aperte dal 26 aprile, il Lazio, che ha aperto alcuni dei suoi stabilimenti il 1 maggio (altri sono in fase di riapertura); Liguria, Toscana ed Emilia Romagna. Anche per quanto riguarda queste regioni, però, sono accessibili solo alcuni stabilimenti: per la riapertura degli altri bisognerà attendere metà maggio.

E il mese di maggio segnerà con ogni probabilità le riaperture degli stabilimenti balnerari anche di molte altre regioni: in Puglia la data prevista è il 15 maggio, in Veneto, invece, si potrà andare in spiaggia a partire dal weekend tra l’8 e il 9 maggio; riaperture a inizio giugno, invece, per l’Abruzzo e le Marche.

(Fonte Pixabay)

Particolare la situazione della Sicilia e la Sardegna. Entrambe le isole, infatti, si trovano attualmente in zona arancione e attendono il passaggio alla zona gialla per partire con la stagione balneare. Il tutto dovrebbe partire intorno alla metà di maggio.