“Il Covid uccide solo gli anziani. I miei nonni? Muoiano pure”: intervista choc

Durante la trasmissione “Dritto e Rovescio” è andata in onda un’intervista choc: “Il Covid uccide solo gli anziani. I miei nonni? Muoiano”

covid anziani
“Di Covid muoiono solo gli anziani”: l’intervista destinata a far discutere (Fonte: Instagram)

Ieri sera, nel corso della puntata di Dritto e Rovescio, programma condotto da Paolo Del Debbio su Rete 4, è andata in onda un’intervista choc. Durante un servizio che aveva come argomento il coprifuoco e le difficoltà dei locali notturni, l’inviato ha chiesto un’opinione ad alcuni giovani. Una ragazza in particolare ha espresso tutto il suo malumore, ma la sua intervista farà sicuramente discutere. Di seguito vi riportiamo le sue parole.

“Il Covid uccide solo gli anziani”: intervista choc ad una ragazza

Nel corso della puntata di ieri sera di Dritto e Rovescio di Paolo Del Debbio è andata in onda un’intervista che sicuramente farà discutere. Durante un servizio sul coprifuoco e sulle difficoltà dei locali notturni, l’inviato ha ascoltato alcuni giovani e una ragazza ha dichiarato: “I giovani della mia età non muoiono di Covid, ma neanche mio padre che ha 50 anni. A morire sono le persone anziane”. Le sue dichiarazioni ovviamente non sono assolutamente veritiere. In Italia di Covid sono morte anche persone giovani come la ragazza in questione. La donna, però, ha rincarato la dose, dichiarando: “A questo punto ti dico la verità, io tengo molto ai miei nonni, ma se devono morire morissero”.


Un discorso dal quale ci sentiamo di dissociarci, come si sono dissociati tantissimi utenti su Twitter: “Che società consumistica e materialista. Senza empatia e discorsi superficiali. Siete allucinanti, mi fate vergognare della mia generazione”, mentre qualcun altro ha aggiunto “Sapete in quanti ragazzi la pensano così? Semplice: non si informano su ciò che accade nel mondo. E non interessa loro informarsi”.

Qualcuno ha poi rivendicato gli sforzi fatti proprio dalle persone anziane per consentire – anche ai giovani – di tornare alla normalità. La ragazza, di cui fortunatamente non si conosce l’identità, ha fatto insomma discutere. Le sue parole saranno sicuramente oggetto di critiche anche nei prossimi giorni.