Shaila Gatta parla della sua esperienza ad Amici: “Non sarei la stessa di oggi”

Shaila Gatta, la velina mora di Striscia la Notizia, parla della sua esperienza ad Amici di Maria de Filippi.

shaila gatta
La velina di Striscia parla del suo percorso ad Amici

Ogni sera la vediamo nel suo ruolo di velina, a Striscia la notizia, dove qui, Shaila Gatta, si mostra in tutto il suo talento e in tutta la sua bellezza, insieme a Mikaela Neaze Silva. Le due veline, salgono sul bancone della trasmissione, mandando in scena un balletto super particolare.

Tutti ricordano, sicuramente, che la bella velina mora ha fatto parte del talent show Amici di Maria De Filippi, nel 2015. La ballerina ha dimostrato fin da subito di avere grande talento, conquistando i telespettatori. Molto attiva sui social, proprio oggi, rispondendo ai suoi follower, alla domanda “Cos’è stato per te Amici?”, lei ha espresso le sue considerazioni.

Segui anche il nostro canale ufficiale instagram per essere sempre aggiornato–>> clicca qui

Shaila Gatta sui social parla di Amici: come ha vissuto il percorso nel talent

Shaila Gatta è la velina mora di Striscia La Notizia, e proprio qui, la bella napoletana, insieme a Mikaela Neaze Silva, porta in scena delle performance spettacolari. Come abbiamo anticipato, è molto attiva sui social, e attraverso le storie, ha messo in atto il box delle domande, rispondendo ad alcune questioni.

Alla domanda “Cos’è stato per te Amici“, la velina ha così risposto: “Un trampolino di lancio importantissimo, ma soprattutto la possibilità di studiare in maniera assidua, cosa che fuori non era possibile. Grazie ad Amici ho potuto studiare in maniera assidua, e mettermi alla prova. Ho incontrato tanti nuovi ‘amici’, che porto nel cuore. Senza Amici non sarei la stessa di oggi”.

Shaila storia
Shaila gatta parla della sua esperienza ad Amcii nel 2015.

Questo quanto riportato da Shaila, in cui, attraverso il messaggio, ha voluto esprimere quanto vissuto all’interno della scuola, dove, ogni giorno ha potuto imparare e studiare, cosa che fuori dal talent, non era possibile economicamente.