Covid, “Via la mascherina all’aperto per chi è vaccinato”

“Chi ha fatto la doppia vaccinazione non dovrà più indossare la mascherina all’aperto”: un’ottima notizia che adesso approfondiremo

mascherina
Via la mascherina se sei vaccinato

Da quanto tempo il Covid è entrato nelle nostre vite cambiandone la quotidianità? Beh, ormai si è perso il conto. Il ricordo, tra i più nitidi, risale al marzo scorso, quando si seppe che l’Italia sarebbe entrata in lockdown. Un evento storico. Momenti drammatici, che ancora mettono i brividi.

Le nostre abitudini sono cambiate: laviamo le mani anche inconsapevolmente con il gel igienizzante, evitiamo il contatto, non ci assembriamo. Ma ciò che veramente è ‘ingombrante’ anche se dalle dimensioni effettive non si direbbe è la mascherina. In estate, poi, col caldo, diventa ancor più fastidiosa.

Via la mascherina all’aperto: secondo il virologo Fauci non ce n’è più bisogno per i vaccinati

Non ci sarà più bisogno di indossare la mascherina all’aperto per i vaccinati: questo il pensiero di Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases nonché consulente della Casa Bianca per la gestione della pandemia purtroppo ancora in atto.

Lo ha affermato nell’ultimo discorso tenuto in diretta sull’emittente americana CBS: “Dobbiamo fare questa transizione. Chi è vaccinato non deve indossare la mascherina all’esterno. Nel caso in cui ci si trovi in una situazione di affollamento, allora è il caso di usarla. Ma in qualsiasi altro momento, la si può lasciare da parte”.

Non è l’unico a sostenerlo negli Stati Uniti

Una buona, ottima notizia ma che arriva comunque da molto lontano. Accadrà lo stesso anche in Italia? Intanto, gli esperti americani sostengono la stessa tesi di Fauci: con il 30% della popolazione vaccinato, coloro che hanno ricevuto la doppia somministrazione potranno togliersi la mascherina per fare sport ma anche per stare insieme ad altre persone non vaccinate.

LEGGI ANCHE: Instagram, clamorosa novità: la nuova funzione è disponibile già in alcuni paesi!

E in Italia, invece?

E’ un argomento che interessa tutti. In Italia, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha dichiarato a Radio24: “Quando si saranno raggiunti i 30 milioni vaccinati con almeno una dose a quel punto è chiaro che la mascherina all’aperto dove non c’è assembramento credo sia sensato mettersela in tasca e rimettersela in faccia quando c’è assembramento e rischio”.