Franco Battiato, il saluto di Loredana Bertè: “Ricorderai le mie tette sul volo per Mosca”

Loredana Bertè saluta Franco Battiato: “So che ricorderai le mie tette sul volo per Mosca”, ecco le sue parole

loredana bertè franco battiato
Franco Battiato, il ricordo di Loredana Bertè: le sue parole (Fonte: Facebook)

La scomparsa di Franco Battiato ha sconvolto il mondo della musica. L’artista è morto questa mattina nella sua casa di Milo dopo una lunga malattia, su cui la famiglia aveva sempre tenuto il massimo riserbo. Battiato era uno degli artisti più amati in Italia, ma la sua fama era arrivata anche all’estero. Nel corso della sua carriera, l’artista ha fatto parlare di sé per il gran numero di stili usati e combinati tra loro. Ha iniziato con il pop negli anni sessanta, passando per il rock progressivo e l’avanguardia negli anni settanta, giungendo alla musica leggera e alla canzone d’autore. Ha inoltre sondato altri stili come la musica etnica, quella elettronica e l’opera lirica. I suoi testi riflettono interessi quali l’esoterismo, la teoretica filosofica, la mistica sufi e la meditazione orientale.

Franco Battiato, il saluto di Loredana Bertè

La morte di Franco Battiato ha sconvolto il mondo della musica e dell’arte in generale. Il cantautore era uno degli artisti più amati del panorama musicale italiano. Da stamattina giungono da ogni parte messaggi di cordoglio, sia dai fan che da amici e colleghi. Tra questi figura anche Loredana Bertè, che nel corso della sua carriera ha collaborato con il grande maestro.

La cantante calabrese ha salutato l’amico e collega con un tweet e un post su Instagram: “Hai raggiunto Milva in cosí poco tempo, un’altra grandissima perdita per la musica. Buon viaggio Franco Oltre al genio ricordo la tua grande ironia e sono sicura che un’immagine di me la porterai sempre con te: le mie tette sul volo per Mosca Condoglianze ai tuoi cari”.


La vicenda risale a diversi anni fa e fu lo stesso Battiato a raccontare l’incontro con la Bertè in un’intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano. L’artista raccontò di averla incontrata su un aereo: “Parliamo e la guardo un secondo di troppo. Lei scorge ammirazione, si alza il pullover e senza preavviso mi fa vedere le tette”. Nel racconto fatto a Il Fatto Quotidiano, Battiato non ha ovviamente omesso la sua risposto al gesto della Bertè: “Loredana, ti dico la verità, sono bellissime”.