Denise Pipitone, verifiche in corso su una misteriosa auto bruciata: è quella su cui si trovava la bambina?

Verifiche in corso su una misteriosa auto bruciata: è la stessa vettura su cui si sarebbe trovata Denise Pipitone dopo il rapimento?

Denise Pipitone auto bruciata
Denise Pipitone, verifiche in corso su una misteriosa auto bruciata: è la vettura su cui si trovava la bambina? (Rai Play)

A Pomeriggio Cinque si torna a parlare della scomparsa di Denise Pipitone: la clamorosa novità è che si sta procedendo a delle verifiche su una misteriosa auto bruciata. Potrebbe essere la stessa vettura su cui il carrozziere ha rivelato di aver visto la bambina quel lontano giorno del 1° settembre del 2004?

Ricordiamo che la piccola fu vista a bordo di un’auto insieme a tre persone secondo quanto dichiara un anonimo nella lettera inviata all’avvocato Frazzita. L’auto in questione oggetto di indagini è bruciata da tanto tempo.

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>clicca qui

Denise Pipitone, ultim’ora: si indaga sull’auto trovata in via Rieti

L’auto senza targa, parzialmente bruciata, di colore scuro, si trova in via Rieti. Gli inquirenti vogliono quindi chiarire se sia la stessa di cui si parla nella lettera e stanno procedendo alle indagini proprio in queste ore. L’autore della lettera racconta di aver visto l’auto su cui sarebbe stata Denise circa 45 minuti dopo il rapimento. La bambina gridava “Aiuto mamma!”.

Anche un carrozziere parla di una misteriosa autovettura che il giorno della scomparsa correva a tutta velocità per poi sbattere su un muretto. Entrambi dichiarano di aver visto una donna su veicolo. La donna avvistata in macchina viene descritta con i capelli corti biondi con una sfumatura rossa. Questa descrizione corrisponde a quella di un’amica di Anna Corona.

Barbara D’Urso ha poi riletto in studio le dichiarazioni a tale proposito dell’ex maresciallo Francesco Lombardo. “Se l’autore della lettera ha riconosciuto chi c’era dentro l’auto? Ovviamente sì. Posso dirvi che questi tre individui all’interno della macchina fanno parte dell’indagine. Il testimone che ha mandato la lettera all’avvocato ha visto Denise circa 45 minuti dopo il rapimento ma non era su una Ford Fiesta ma su un altro tipo di macchina. Nella lettera si fa riferimento ad un’altra vettura e viene precisata anche la zona in cui è stata vista. Ci auguriamo che si faccia sentire l’anonimo. Per quanto riguarda i nomi fatti sulla lettera sono persone già sentite nelle indagini. Chi sono? Possiamo parlare di famiglia allargata. Se possiamo parlare della famiglia di Anna Corona? Non mi fate dare troppi dettagli che non posso”, ha detto Lombardo.

Denise Pipitone auto bruciata
Denise Pipitone, verifiche in corso su una misteriosa auto bruciata: è proprio quella su cui si trovava la bambina? (Mediaset Play)

Continueremo a seguire per ulteriori aggiornamenti.