Funivia Stresa-Mottarone, unico sopravvissuto un bimbo di 5 anni: i nomi delle vittime

Nella tragedia dell’incidente alla funivia Stresa-Mottarone al momento c’è un unico sopravvissuto: i nomi delle vittime

funivia nomi vittime
Funivia Stresa-Mottarone, i nomi di tutte le vittime (Fonte: Facebook)

Questa mattina sul Mottarone, sul lago Maggiore, una cabina della funivia che collega la Stresa con il Mottarone è precipitata nel bosco sottostante. A bordo c’erano quindici passeggeri, di cui due bambini. Questi ultimi sono stati trasportati all’ospedale Regina Margherita di Torino in codice rosso. Uno di loro, il più grande di nove anni, è morto in serata. Il primo bilancio parlava di nove morti, deceduti tutti sul colpo. I defunti sono saliti poi a quattordici, di cui tre stranieri. L’unico sopravvissuto è un bambino di cinque anni, trasportato in codice rosso all’ospedale torinese.

L’incidente, secondo quanto raccolto da alcune fonti, sarebbe stato causato dal cedimento di una fune, nella parte più alta del tragitto. La cabina sarebbe crollata da un’altezza di circa 80 metri. Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha istituito una Commissione ispettiva con il compito di “individuare le cause tecniche e organizzative” che hanno provocato il gravissimo incidente della funivia di Stresa.

Funivia Stresa-Mottarone, i nomi delle vittime

Sono saliti a quattordici i morti nel tragico incidente sulla funivia Stresa-Mottarone. L’unico sopravvissuto è un bambino di cinque anni, trasportato in codice rosso all’ospedale Regina Margherita di Torino. Di lui si sa solo che parla italiano, perché era cosciente quando è stato trasportato in ospedale. Secondo quanto dichiarato dai medici, le prossime 12-15 ore saranno fondamentali per stabilizzarlo.

Questi i nomi delle vittime:

  • Biran Amit, nato in Israele il 2 febbraio 1991 e residente a Pavia
  • Peleg Tal, nata in Israele il 13 agosto 1994 e residente a Pavia
  • Biran Tom, nato a Pavia il 16 marzo 2019 e residente a Pavia
  • Cohen Konisky Barbara, nata in Israele l’11 febbraio del 1950
  • Cohen Itshak, nato in Israele il 17 novembre 1939
  • Shahisavandi Mohammadreza, nato in Iran il 25 agosto 1998, residente a Diamante (Cosenza)
  • Cosentino Serena, nata a Belvedere Marittimo (Cosenza) il 4 maggio del 1994 e residente a Diamante (Cosenza)
  • Malnati Silvia, nata a Varese il 7 luglio del 1994, residente a Varese
  • Merlo Alessandro, nato a Varese il 13 aprile del 1992, residente a Varese
  • Zorloni Vittorio, nato a Seregno, Milano, l’8 settembre del 1966, residente a Vedano Olona (Varese)
  • Gasparro Angelo Vito, nato a Bari il 24 aprile 1976, residente a Castel San Giovanni (Piacenza)
  • Pistolato Roberta, nata a Bari il 23 maggio del 1981, residente a Castel San Giovanni (Piacenza)

Del bimbo di nove anni deceduto al Regina Margherita di Torino, invece, non sono state rese ancora note le generalità. È probabile che i genitori siano defunti nell’incidente.