Tragedia Funivia Stresa-Mottarone, bruttissima notizia: è morto uno dei due bambini

Arrivano aggiornamenti bruttissimi sulla tragedia della funivia Stresa-Mottarone: è uno dei due bambini è morto, l’altro è in codice rosso

funivia stresa
Funivia Stresa-Mottarone, tragica notizia: è morto uno dei due bambini (Fonte: Pixabay)

Una tragica notizia ha sconvolto l’Italia. Questa mattina sul Mottarone, sul lago Maggiore, una cabina della funivia che collega la Stresa con il Mottarone è precipitata nel bosco sottostante. Quindici passeggeri a bordi, di cui due bambini. Questi ultimi sono stati trasportati all’ospedale Regina Margherita di Torino in codice rosso. Il primo bilancio parlava di nove morti, deceduti tutti sul colpo. I defunti sono saliti poi a tredici, di cui tre stranieri. L’incidente sarebbe stato causato dal cedimento di una fune, nella parte più alta del tragitto. La cabina sarebbe crollata da un’altezza di circa 80 metri. La funivia del Mottarone aveva riaperto ieri al pubblico ieri dopo oltre un anno di chiusura dovuto all’emergenza Covid. Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha istituito una Commissione ispettiva con il compito di “individuare le cause tecniche e organizzative” che hanno provocato il gravissimo incidente della funivia di Stresa.

Funivia Stresa-Mottarone, morto uno dei due bambini

Arriva un’altra tragica notizia sul drammatico incidente della funivia Stresa-Mottarone. Uno dei due bambini, quello più grande di 9 anni, arrivato in codice rosso all’ospedale Regina Margherita di Torino, è morto. Nessun parente ha contattato al momento la struttura ed è probabile che i genitori siano tra le vittime dell’incidente.

Del più piccolo invece, di appena cinque anni e al momento unico sopravvissuto alla tragedia, resta in pericolo di vita. Di lui si sa solo che parla italiano, perché era cosciente quando è stato trasportato in ospedale. Secondo quanto dichiarato dai medici, le prossime 12-15 ore saranno fondamentali per stabilizzarlo.

Nel frattempo, sono arrivati moltissimi i messaggi di cordoglio dalle istituzioni, tra cui quello del presidente del Consiglio Mario Draghi: “Ho appreso con profondo dolore la notizia del tragico incidente della funivia Stresa- Mottarone. Esprimo il cordoglio di tutto il Governo alle famiglie delle vittime, con un pensiero particolare rivolto ai bimbi rimasti gravemente feriti e ai loro familiari”.