Partita del cuore, Pecchini si è dimesso

Gianluca Pecchini, dirigente della Nazionale Cantanti, annuncia le dimissioni dopo la polemica che ha coinvolto La Partita del cuore.

Partita del cuore
Partita del cuore, Gianluca Pecchini si è dimesso (Mediaset Play)

Stasera, 25 maggio, Canale 5 trasmetterà La Partita del cuore. L’evento è attualmente al centro di una bufera per la polemica che ha coinvolto Aurora Leone e gli organizzatori della manifestazione. L’attrice dei The Jackal è stata allontanata da un tavolo con la motivazione che le donne non possono stare sedute insieme alle squadre. Tanti gli artisti che sui social hanno criticato aspramente l’episodio ritenendolo un grave esempio di discriminazione. Vari artisti protagonisti della partita di stasera sono intenzionati a rinunciare a scendere in campo per protesta. E’ di queste ore la nota del dirigente Gianluca Pecchini che annuncia di volersi dimettere.

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>clicca qui

Partita del cuore, il dirigente si dimette: Mi assumo la responsabilità”

Un episodio che ha scatenato molta indignazione e incredulità e che non poteva non avere pesanti conseguenze. Il dirigente della Nazionale Cantanti ha fatto sapere: “Mi assumo la responsabilità di quello che è accaduto dimettendomi dal mio incarico in attesa di parlare personalmente con Aurora Leone”, si legge nella nota scritta da Pecchini.

Leggi anche—>>Chi è Aurora Leone dei The Jackal: ricordate dove l’abbiamo vista per la prima volta?

L’organizzatore precisa che in quel momento nessun artista si è reso conto dell’episodio in questione e che i presenti se ne sono accorti solo quando Aurora e Ciro si stavano alzando per andarsene.

“La Nazionale Italiana Cantanti è amareggiata profondamente e si scusa di quanto accaduto ieri sera durante la cena ad Aurora Leone. La nostra è una storia di 40 anni di inclusione e di solidarietà, periodo nel quale siamo sempre stati in prima linea a sostenere i deboli e i diritti di tutti”, ha ricordato Pecchini, che si dice profondamente addolorato per quanto accaduto.

Partita del cuore
Partita del cuore, il dirigente Pecchini si è dimesso (Mediaset Play)

“Siamo profondamente addolorati di questo grande equivoco in quanto in 40 anni non ci siamo mai trovati a dover gestire una simile situazione”, ha aggiunto.