Funivia Mottarone, le prime ammissioni: “Non volevamo perdere l’incasso della domenica”

Nuovi dettagli emergono dai rilievi sull’incidente della funivia Mottarone: arrivano le prime confessioni dei gestori.

Funivia
Funivia Mottarone, le prime confessioni: “Non volevamo perdere l’incasso della domenica” (Mediaset Play)

Una tragedia senza limiti quella che ha visto il crollo della Funivia Mottarone: le tre persone fermate avrebbero ammesso di aver ignorato il guasto all’impianto e di non aver attivato volontariamente il freno di emergenza. Il motivo che avrebbe indotto ad una tale negligenza sarebbe evitare una manutenzione che avrebbe fermato la funivia per giorni.

Ma come avrebbe fatto il cavo a spezzarsi? Essendo in acciaio, con uno spessore di 3 o 4 cm, è perfettamente in grado di resistere al peso della cabina e delle 40 persone che la cabina avrebbe potuto ospitare. Al momento della tragedia c’erano solo 15 persone a bordo di cui tre bambini. E’ quanto si cerca di analizzare stasera a Zona Bianca su Rete 4. Il cavo

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>clicca qui

Funivia Mottarone, le prime ammissioni: “Non perdere l’incasso della domenica”

Secondo gli inquirenti, i freni di emergenza non avrebbero funzionato perché i gestori avrebbero inserito il cosiddetto ‘forchettone’, dispositivo che impedisce all’impianto frenante di intervenire usato solo quando le cabine sono vuote e che invece in quella tragica occasione è stato inserito per evitare che il meccanismo continuasse a bloccarsi per molto tempo.

Leggi anche—->>Funivia Mottarone, arriva una testimonianza choc: “Potevamo esserci io e il mio bambino di sei anni”, cos’è successo

I gestori hanno spiegato che oltre al danno economico del lockdown, non volevano perdere anche l’incasso della domenica. In carcere ora si trovano il titolare della funivia Luigi Nerini e il direttore del servizio e il capo operativo. Resta comunque un mistero sul perché il cavo si sia spezzato.

Funivia
Funivia Mottarone, giungono le prime ammissioni: “Non volevamo perdere l’incasso della domenica” (Mediaset Play)

Sicuramente emergeranno nuovi particolari, continueremo a tenervi aggiornati.