Coronavirus, splendido annuncio: succederà a giugno, gli italiani possono gioire

Splendido annuncio del commissario Figliuolo sul Coronavirus, succederà a giugno: gli italiani possono finalmente festeggiare

coronavirus annuncio giugno
Coronavirus, annuncio importante: succederà a giugno (Fonte: Pixabay)

La pandemia di Covid-19 continua ad imperversare nel mondo. Il temutissimo virus continua a circolare anche in Italia, anche se in quantità minore rispetto ai mesi precedenti. Da quando la campagna vaccinale ha subito un’accelerata, infatti, i ricoveri e i decessi sono diminuiti. Anche il numero dei contagi nelle ultime settimane è calato leggermente, ma bisogna tenere sempre stare attenti, soprattutto alle varianti. Esse infatti sono delle costanti impazzite e potrebbero rappresentare un problema per l’intero paese.

L’unica arma per combattere la pandemia è rappresentata ovviamente dal vaccino. La campagna vaccinale è iniziata in tutta Europa il 27 dicembre 2020. L’Italia adesso ha raggiunto un buon numero di vaccinati, ma per raggiungere l’immunità di gregge ci vuole ancora tempo. Il governo spera di poter vaccinare la maggior parte della popolazione entro l’estate o al più tardi a settembre. In questo modo si potrà tornare alla normalità.

Coronavirus, splendido annuncio: cosa succederà a giugno

La campagna vaccinale procede spedita in Italia. Dopo aver vaccinato gli operatori sanitari, gli operatori scolastici e le fasce d’età fino agli over 50, dal 3 giugno in molte regioni le vaccinazioni saranno aperte ad ogni fascia d’età. Sarà possibile vaccinare dunque anche i più giovani. Nel frattempo, anche i maturandi stanno ricevendo la prima dose di vaccino.

coronavirus 3 giugno
Coronavirus, succederà a giugno: l’annuncio di Figliuolo (Fonte: Screen YouTube)

Sempre in merito ai vaccini, il commissario per l’emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, ha dichiarato: “Giugno è il mese di svolta, daremo la spallata” – ha detto il in occasione dell’inaugurazione dell’hub vaccinale di Confindustria a Roma – “Sono in arrivo 20 milioni di dosi e in questi giorni sono in distribuzione oltre 3 milioni di dosi Pfizer”.

Un’ottima notizia per gli italiani, che finalmente possono festeggiare. Il passo finale per arrivare all’immunità di gregge è sempre più vicino.