Morte Michele Merlo, “Ciao amico mio”: l’addolorato messaggio arriva proprio da lui

Immenso il cordoglio per la morte di Michele Merlo: il messaggio di qualcuno che con lui aveva condiviso un’esperienza importante.

Michele Merlo messaggio
Morte Michele Merlo, “Ciao amico mio”: il messaggio arriva proprio da lui (Instagram)

La sconvolgente morte di Michele Merlo avvenuta ad appena 28 anni, è stata un colpo durissimo per tanti: l’ex allievo di Amici, colpito da leucemia fulminante, era stato ricoverato all’ospedale Maggiore di Bologna per un’emorragia cerebrale. Operato d’urgenza tra giovedì 3 e venerdì 4 giugno, purtroppo si è spento oggi. Una morte assolutamente impossibile da accettare e che ha stravolto l’intero mondo dello spettacolo.

Tanti gli artisti che stanno dedicando parole di cordoglio alla famiglia di Michele e pensieri carichi d’affetto a lui. Tra questi, anche le parole di un suo collega altrettanto giovane con cui Michele aveva condiviso l’esperienza al talent condotto da Maria De Filippi. Parliamo di Riki, concorrente della sedicesima edizione del programma.

Segui anche la nostra pagina Instagram—->>clicca qui

Morte Michele Merlo: l’addolorato messaggio di Riki

Nonostante tra i due ci fosse stato qualche scontro all’interno della scuola di Canale 5, Riccardo Marcuzzo alias Riki, è stato tra i primi ad esprimere tutto il suo dolore per la prematura scomparsa dell’amico.

Leggi anche—–>>>Michele Merlo, lo strazio di papà Domenico: “Guardate tutti il cielo”, il messaggio da brividi

Tramite una storia su Instagram, il cantante ha ricordato Michele con un messaggio carico di tristezza: “Amici o rivali abbiamo condiviso un anno incredibile assieme. Sono parcheggiato in doppia fila come un idiota a piangere. Ciao amico mio” si legge sul suo profilo.

Michele Merlo messaggio
Morte Michele Merlo, “Ciao amico mio”: l’addolorato messaggio è proprio il suo (Instagram)

Riki ha poi condiviso anche un video che lo immortala proprio insieme a Merlo, scrivendo parole bellissime: “Ricordo le serate a ridere in camera, le nostre litigate, le tue corse per scaricare l’ansia prima di salire sul palco”, si legge nella didascalia al post.