Mahmood, triste confessione: è successo dopo la vittoria a Sanremo

Il cantante Mahmood si è lasciato andare ad una triste confessione: è successo subito dopo la vittoria al Festival di Sanremo, le sue parole

mahmood confessione
Mahmood, triste confessione: cos’è successo dopo la vittoria a Sanremo (Fonte: Instagram)

Alessandro Mahmoud è uno dei cantanti più amati dalle nuove generazioni. Nasce a Milano il 12 settembre del 1992 da madre sarda e da padre con origini egiziane. Cresce nel quartiere periferico di Gratosoglio e inizia a studiare canto da piccolo. I suoi genitori si lasciano quando lui è ancora molto piccolo. La separazione dei genitori influirà molto sulla sua crescita ed in modo particolare la lontananza del padre. Alessandro cresce infatti con la mamma.

Il suo nome d’arte è un gioco di parole tra il suo cognome e l’espressione inglese “my mood“, che vuole dire “il mio stato d’animo“. Ha conseguito il diploma al liceo linguistico, ma dopo la scuola ha deciso di dedicarsi interamente al canto. Nel 2012 partecipa ad X Factor, ma viene eliminato alla terza puntata. Raggiunge il successo al Festival di Sanremo, dove partecipa prima nella categoria Nuove Proposte, classificandosi al quarto posto, e poi nella categoria Big, vincendo con il brano Soldi.

LEGGI ANCHE: Mahmood, il fidanzato sarebbe un ballerino famosissimo: di chi si tratta

Mahmood, confessione amara: cos’è successo dopo Sanremo

Esce oggi il nuovo album di Mahmood, Ghettolimpo. La promozione dell’album è iniziata a gennaio 2020 con l’uscita del singolo Rapide. L’uscita dell’album era infatti prevista per la primavera dello stesso anno, salvo poi essere posticipata a causa della Pandemia di COVID-19. Nel luglio dello stesso anno è arrivata la pubblicazione del secondo singolo Dorado in collaborazione con Sfera Ebbasta e il rapper colombiano Feid. A febbraio 2021 è stato poi pubblicato il terzo singolo dell’album, Inuyasha, e ad aprile è stato pubblicato il singolo Zero. Il mese seguente è stata la volta del quinto singolo Klan. A giugno, infine, è stato annunciato il sesto singolo Kobra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mahmood (@mahmood)

Nella cover dell’album, il cantante appare come un Narciso. Intervistato da Tgcom24, Mahmood ha raccontato: “Il mio è un Narciso marcio: mentre lui si guarda e si piace, io mi guardo nel riflesso ma non mi riconosco più”. È infatti quello che gli è successo dopo la vittoria al Festival di Sanremo quando la sua vita è cambiata totalmente: “Tutti mi vedevano in un modo, ma io non mi ci riconoscevo. Ho avuto un periodo strano, non tornavo mai a casa, non vedevo le persone a cui volevo bene. Cercavo l’Alessandro di sempre, ma trovavo solo quello che vedevano gli altri”.