Gianluigi Nuzzi, il dolore per il collega: “Le tue lezioni rimarranno per sempre”, ultimo saluto straziante

Gianluigi Nuzzi, immenso dolore per la scomparsa del suo collega: l’ultimo messaggio sui social è davvero da brividi, che strazio!

Gianluigi Nuzzi collega
Gianluigi Nuzzi, il messaggio da brividi per la morte del suo collega. Fonte Foto: screenshot video

Un messaggio davvero da brividi, quello che pochissime ore fa Gianluigi Nuzzi ha condiviso sulla sua pagina Instagram. Attivissimo e solito ad interagire e comunicare con il suo pubblico, il conduttore di Quarto Grado non ha perso occasione di poter condividere con loro l’immenso dolore per la morte di un suo carissimo collega. A corredo di uno scatto che li ritrae insieme proprio nel corso di una puntata del programma di Rete Quattro, il buon Nuzzi non ha potuto affatto fare a meno di dedicare delle parole davvero da brividi. E che, soprattutto, sottolineano l’immenso rapporto di stima che Gianluigi provava nei confronti del suo collega.

Leggi anche –> Denise Pipitone, Gianluigi Nuzzi contro l’ex pm Angioini: “Ci sono troppe vergogne in questa indagine”, è successo in diretta a Quarto Grado

“Le tue lezioni rimarranno per sempre”, scrive Gianluigi Nuzzi a corredo di questo scatto. Cos’è successo, però? Ebbene: nelle scorse ore, è morto il grandissimo Giangavino Sulas. All’età di 78 anni, purtroppo, il giornalista lascia la vita terrena. Una notizia davvero spiacevolissima, da come si può chiaramente comprendere. E che, com’è giusto che sia, ha gettato tutti nello sconforto.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Gianluigi Nuzzi, immenso dolore per la morte del collega Giangavino Sulas: messaggio da brividi

Una notizia davvero spiacevolissima, c’è da ammetterlo. E che Gianluigi Nuzzi non ha affatto potuto fare a meno di condividere con i suoi ammiratori social. Proprio qualche ora fa, il conduttore televisivo di Quarto Grado ha espresso tutto il suo dolore per la morte del suo collega Giangavino Sulas. Settantottenne e con una carriera giornalistica davvero speciale, il buon Salus è purtroppo scomparso. Da quanto si apprende dal web, sembrerebbe che le cause del decesso non siano state ancora diffuse. Fatto sta che, com’è giusto che sia, la notizia della sua dipartita ha sconvolto davvero tutti.

È proprio Gianluigi Nuzzi, attraverso un post condiviso sulla sua pagina Instagram, a parlare della morte di Giangavino Sulas. E ad esprimere tutto il suo immenso dolore. “Te ne sei andato in punta dei piedi, sempre secondo il tuo stile di uomo gentile, cronista di altri tempi, senza mai rinunciare a esprimere le tue idee, talvolta in solitudine”, ha iniziato a dire il conduttore di Quarto Grado a corredo di questo scatto che li ritrae insieme.

Gianluigi Nuzzi collega
Fonte Foto: Instagram

Insomma, le parole che Gianluigi Nuzzi ha utilizzato per salutare Gianluigi Gavino sono davvero brividi. E, soprattutto, sottolineano la stima che il conduttore nutriva nei confronti del giornalista sardo.