Ricordate il dottor John Carter in ER – Medici in prima linea? Sono passati 12 anni, oggi appare così

Ha interpretato il ruolo di John Carter, medico della famosissima serie americana ER: scopriamo se è cambiato molto in questi 12 anni!

John Carter ER
Ricordate il dottor John Carter in ER – Medici in prima linea? Sono trascorsi 12 anni, oggi appare così (Youtube)

Molti di voi ricorderanno certamente l’affascinante dott. John Carter della serie ER – Medici in prima linea. Interpretato dall’attore Noah Wyle, questo personaggio veniva chiamato solo “Carter” dai colleghi ed è stato l’unico a restare dalla prima all’ultima delle stagioni, anche se dall’undicesima in poi tornerà solo come guest star. Infatti John uscirà di scena per trasferirsi in Africa dove si sposerà.

Leggi anche—->>>Era Carol Hathaway in E.R. – Medici in prima linea: sono passati 21 anni, oggi la ritroviamo così

ER – Medici in prima linea è andato in onda fino al 2009: da allora sono trascorsi ben 12 anni, com’è diventato l’attore Noah Wyle?

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Noah Wyle oggi: che fine ha fatto John Carter di E.R. – Medici in prima linea?

Nato in California nel 1971 in una famiglia numerosa con ben 6 fratelli, Noah Wyle si appassiona alla recitazione molto presto e frequenta molto giovane un corso di teatro alla Northwestern University.

Grazie al ruolo interpretato in E.R. – Medici in prima linea, ha ottenuto molti riconoscimenti come attore non protagonista tra il 1995 e il 1999.

Sposatosi nel 2000 con la truccatrice Tracy Warbin, è padre di due figli: Owen Strausser Speer (nato nel 2002) e Auden (nata nel 2005). Dopo il divorzio nel 2009, Wyle si è risposato nel 2014 con Sara Wells, con la quale ha avuto una figlia, Frances Harper, nata il 22 giugno 2015.

John Carter ER
Ricordate John Carter in ER – Medici in prima linea? Sono passati 12 anni, oggi appare così (Instagram)

Non tutti sanno che nel 1999 ha interpretato Steve Jobs nel film “I pirati di Silicon Valley”. Durante il Macworld Conference & Expo di New York, sempre nel 1999, sale sul palco proprio nei panni di Jobs e dopo qualche minuto lo aggiunge sul palco il vero CEO della Apple. I due diedero vita ad un siparietto divertente.