Coma Cose: come si sono conosciuti, anni e il retroscena su quella ‘prima volta’ a Sanremo

Ecco alcune curiosità sui Coma Cose, il celebre duo composto da Francesca e Fausto: anni, come si sono conosciuti e ricordate quell’episodio a Sanremo?

Coma cose anni
Ecco alcuni retroscena sui Coma Cose: anni, come si sono conosciuti e quel retroscena su Sanremo 2021

“La nostra relazione è atipica, strampalata” hanno raccontato durante la loro ‘intervista doppia’ a Le Iene. La coppia nella musica e nella vita, i Coma Cose, ha i riflettori puntati su di sé. Francesca Mesiano, conosciuta come California, e Fausto Zanardelli alias Fausto Lama hanno avuto un successo enorme al Festival di Sanremo con il loro ‘Fiamme negli occhi’. Si sono conosciuti al lavoro: quest’ultimo non aveva nulla a che fare però, con la musica. Quando le cose sono andate male, hanno deciso di dare vita ad un duo che oggi ha raggiunto il successo. Ma come si sono conosciuti i due cantanti, quanti anni hanno? Vi parliamo di loro!

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Coma Cose: come si sono conosciuti, anni e il retroscena su quella ‘prima volta’ a Sanremo

In una lunga intervista a Il Corriere, Francesca e Fausto, meglio conosciuti come Coma Cose si sono raccontati a cuore aperto. Si sono conosciuti al lavoro: entrambi erano commessi in un negozio di accessori, che oggi ha chiuso, in centro a Milano. Per entrambi non era un buon momento: hanno così deciso di dare vita al duo e chiamarlo Coma Cose. “Abbiamo usato “Coma” per esorcizzare quel momento di blackout. Avevamo abbandonato i nostri sogni: io nel mondo della scenografia e del design, Fausto in quello della musica. Eravamo disillusi, stanchi” ha spiegato Francesca.

Fausto, classe 1978, e Francesca, classe 1990, nel corso della loro intervista hanno parlato a Il Corriere della loro esperienza al Festival di Sanremo 2021. Hanno presentato ‘Fiamme negli occhi’, un brano che ha avuto un successo enorme. Nella serata finale dello show, i due hanno regalato un’esibizione da urlo: al termine, Fausto ha ‘acceso’ con l’accendino l’anello della sua compagna.

Il cantante, in merito, ha dichiarato: “Quella è stata una mia idea. Un piccolo colpo di teatro. Mi ero imbattutto su Instagram in un’artista che fa questi gioielli di cera perfetti per la nostra canzone. Ne abbiamo ordinati un po’ e abbiamo fatto le prove in albergo. Tirare fuori l’accendino e dare la fiamma a un oggetto piccolissimo mentre si canta davanti a 10 milioni di persone non è facilissimo. Non lo abbiamo detto agli autori, avevamo paura ce lo impedissero. Alla fine è andato tutto bene e forse abbiamo anche un guinness: siamo stati i primi a portare il fuoco sul palco dell’Ariston”.

Fonte Rai Play