Marco Bocci devastato dal dolore: “Non può essere Picchio mio”

Marco Bocci devastato dal dolore: “Non può essere Picchio mio”, il messaggio straziante sui social.

marco bocci devastato dolore
Marco Bocci devastato dal dolore: “Non può essere Picchio mio”, il messaggio straziante sui social. (Fonte Instagram)

Una scomparsa che ha distrutto tutti, quella di Libero De Rienzo. L’attore e sceneggiatore napoletano è venuto a mancare a soli 44 anni, stroncato da un infarto nella sua casa di Roma. Una notizia che ha sconvolto fan e colleghi, molti dei quali hanno espresso tutto il loro dolore attraverso i social.

LEGGI ANCHE —-> Marco Bocci, il racconto toccante: “Quell’incidente ha reso palese la mia malattia”

Tra questi anche Marco Bocci, che proprio lo scorso marzo ha lavorato con lui sul set di A Tor Bella Monaca non piove mai. Sul suo canale ufficiale di Instagram, l’attore romano ha dato un ultimo straziante saluto al collega, condividendo alcuni scatti che li ritraggono insieme.

  • Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento —> CLICCA QUI

Marco Bocci devastato dal dolore: “Non può essere Picchio mio”, il saluto straziante a Libero De Rienzo

Non può essere Picchio mio….. non può essere. Non può essere…. ti voglio bene. Non può essere. Ti voglio bene c****.” Parole che trasmettono tanto dolore, quelle che Marco Bocci ha allegato al suo ultimo post condiviso sui social. L’attore ha salutato così l’amico e collega Libero Di Rienzo, scomparso improvvisamente in seguito ad un malore. I due hanno lavorato insieme nel film A Tor Bella Monaca non piove mai, uscito nel 2019, di cui Bocci è il regista.

Un post straziante, quello condiviso da Marco Bocci, che in poco tempo è stato invaso da messaggi di fan e colleghi, che si sono uniti nell’ultimo saluto a Libero:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @marcoboccireal

Anche la moglie Laura Chiatti ha dedicato un post all’attore scomparso: Libero sei nato…Libero te ne sei andato. Che tu possa tornare a respirare quell’aria della quale avevi bisogno in un’altra dimensione. Ciao Libero.”:

(Fonte Instagram)

L’attore lascia la moglie Marcella Mosca, costumista e set designer, e i due figli, di sei e due anni. Non è ancora nota la data dei funerali, ma si sa che l’attore sarà sepolto in Irpinia, accanto alla mamma.