Luca Laurenti e il rapporto con sua moglie: “Non è basato sul sesso”

Spuntano alcuni ‘dettagli’ sul rapporto tra Luca Laurenti e sua moglie, Raffaella Ferrari: un amore incredibile, qualcuno lo descriverebbe ‘inedito’. Sapete perchè?

luca laurenti moglie rapporto
Hanno un rapporto inedito: sapete cosa ha svelato Luca Laurenti sulla moglie?

Luca Laurenti è uno dei volti televisivi più amato del piccolo schermo italiano. In coppia con Paolo Bonolis, regalano risate ed intrattenimento al loro pubblico dal lontano 1991. Insieme formano una delle coppie televisive più longeve dello spettacolo italiano! Ma cosa sappiamo sulla vita privata del conduttore? Laurenti dal 1994 è sposato con Raffaella Ferrari, una donna che è sempre stata lontana dalle luci dei riflettori. Di mestiere è un avvocato ed a farli incontrare è stato proprio il collega e grande amico, Paolo Bonolis. Raffaella ha ‘salvato’ Luca dalla depressione: gli ha regalato l’equilibrio, dopo un lungo periodo fatto di ansie e preoccupazioni. C’è un dettaglio sul rapporto tra Laurenti e la sua dolce metà che non tutti conoscono.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Luca Laurenti e il rapporto con sua moglie: “Non è basato sul sesso”

Luca Laurenti nel 1994 ha sposato la donna della sua vita, Raffaella Ferrari. L’avvocato ha fatto breccia nel cuore del celebre conduttore e nonostante spesso si siano trovati a vivere distanti, il loro amore è sempre vivo e acceso. Sono genitori di Andrea e Gabriele: i ragazzi vivono a Milano, si legge sul portale di Io Donna.

Leggi anche Avanti un altro, Luca Laurenti preso di mira dal valletto: la reazione di Paolo Bonolis è esilarante

Tra Raffaella e Luca c’è un rapporto ‘particolare’, qualcuno direbbe ‘inedito’. Tempo fa, rivela Io Donna, il conduttore raccontò la sua visione dell’amore: “Ho una mia visione dell’amore e la spiego con due esempi. Entro e vedo mia moglie a letto con un altro. Scatta la gelosia e uccido. Oppure capisco che a mia moglie piace e condivido il suo piacere. Invece de strillà, me tolgo le mutande e mi ci metto pure io. Il primo atteggiamento genera violenza. Il secondo moltiplica l’amore. Io rispetto il piacere dell’altro. Sono il suo trampolino per qualsiasi scelta faccia”.

Il conduttore ha spiegato che secondo il suo parere, l’amore deve far bene a tutti: “Vuoi andare in America, vai. Vuoi fare l’amore, fai. Il progetto comune resta intatto. Io, Raffaella me la risposo cento volte. Nulla ci separa. Non queste str…. Il nostro rapporto non è basato sul sesso”.