Stefano Accorsi ricorda il malore sul set di ‘Veloce come il vento’: “La mia coach era preoccupatissima”

L’amatissimo attore Stefano Accorsi ricorda il malore sul set del film ‘Veloce come il vento’.

Stefano accorsi
Stefano Accorsi ricorda il malore sul set (fonte screenshot video)

Classe 1971, Stefano Accorsi è un attore italiano di grande talento. Dopo la maturità scientifica al Liceo Sabin, si iscrive alla Scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone di Bologna, spinto da una piccola esperienza nel film Fratelli e sorelle . Dopo alcuni ruoli, e dopo il diploma all’Accademia, ottiene un successo inaspettato con il film Jack Frusciante è uscito dal gruppo, tratto dal romanzo di Enrico Brizzi, nel 1996.

Leggi anche Stefano Accorsi, l’incredibile dramma: ‘È stato un trauma’, tragica confessione

Ed è da quel momento che inizia una brillante carriera cinematografica che lo porterà ad essere uno degli attori più amati e apprezzati. Accorsi ha vestito i panni di moltissimi personaggi. Durante un’intervista, si è soffermato su un aneddoto in particolare, un imprevisto accaduto sul set di Veloce come il vento. L’attore ha avuto un malore.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: regaliamo scoop, meme e tanto intrattenimento! Clicca qui

Stefano Accorsi e il malore sul set di ‘Veloce come il vento’: cos’è successo

Amatissimo e apprezzatissimo attore, Stefano Accorsi non ha assolutamente bisogno di presentazioni. La sua carriera è ricca di successi. Nel 1996, con il film Jack Frusciante è uscito dal gruppo, comincia la sua carriera cinematografica. Soltanto pochi anni più tardi, entrerà a far parte del cast di Gabriele Muccino, L’Ultimo bacio.

Leggi anche Stefano Accorsi, conoscete le sue ex compagne? Sono due volti famosissimi

Nel corso di un’intervista, l’attore ha parlato del più e del meno. Ha raccontato, però, un ‘imprevisto’, non conosciuto. E’ accaduto sul set di Veloce come il vento. Alla domanda ‘Come fa un attore ad essere il personaggio… ‘, lui ha così risposto:

stefano accorsi
fonte youtube

“Io penso una cosa, credo che l’immedesimazione sia fondamentale, l’unico modo è il lavoro.. diciamo che il film che negli ultimi anni ho avuto un ruolo un po’ più forte, si chiama ‘Veloce come il vento’, ho dovuto perdere tanto peso. C’è stato un lungo lavoro di preparazione. Un volta, siccome ero dimagrito molto, praticamente sono quasi svenuto, ho avuto un malore, c’era la mia coach che era preoccupatissima. Io invece dentro di me ero molto felice perchè avevo una sensazione fisica molto legata al personaggio, e sapevo che avrei potuto usarlo come memoria del personaggio…”. Accorsi ha, quindi, raccontato, di aver avuto un malore sul set del film Veloce come il vento, dopo aver perso molto peso, dovuto al suo ruolo.