“Ho lavorato in uno strip club a Los Angeles”: confessione choc della figlia d’arte

La famosa figlia d’arte sconvolge tutti con una confessione choc: “Ho lavorato in uno strip club a Los Angeles”

confessione figlia
La confessione choc della figlia d’arte: le sue parole (Fonte: Instagram)

Lei è la figlia di una coppia famosissima: suo padre, infatti, è un noto cantante, mentre sua madre è un’attrice e cantante molto stimata. La donna ha sconvolto l’opinione pubblica con una confessione choc: “Ho lavorato in uno strip club a Los Angeles“. Nessuno se lo sarebbe aspettato, soprattutto per la caratura della sua famiglia. Di seguito vi diciamo di chi stiamo parlando, riportandovi le sue parole.

LEGGI ANCHE: Bellissima e giovanissima, è la figlia di un famoso attore: non immaginereste mai

Confessione choc della figlia d’arte: le sue parole

Romina Carrisi, figlia di Al Bano e di Romina Power, ha rilasciato una lunga intervista al Fatto Quotidiano, in cui si è lasciata andare ad una dichiarazione che ha quasi sconvolto l’opinione pubblica. La figlia d’arte, infatti, ha raccontato alcuni episodi inediti della sua vita, tra i quali ve n’è uno in particolare che ha lasciato i lettori a bocca aperta.

La Carrisi ha vissuto per alcuni anni in America, dove si era trasferita per studiare: “Volevo scendere dalle montagne russe” – ha dichiarato – “smettere di far parte di un film corale per il quale non avevo fatto nemmeno il provino”. Vivere negli Stati Uniti le ha fatto capire qual era la sua dimensione: “Sono andata per studiare e preparami e ho capito che mi piace di più stare dall’altra parte delle telecamere”.

romina carrisi
(Instagram)

Oltre a studiare, la Carrisi ha provato anche l’esperienza di lavorare in uno strip club a Los Angeles: “Avevo bisogno di provare esperienze nuove, di tuffarmi in un mondo completamente sconosciuto. Ho osservato molto, mi sono divertita, ho fatto incontri assurdi”. Romina Jr. passa poi ad elencarne alcuni: “Ogni tanto arrivava Quentin Tarantino” – dichiara – “gli piaceva una ragazza che somigliava molto ad Uma Thurman”.

La Carrisi ha raccontato addirittura che un cliente iraniano si era innamorato di lei e le aveva dato una mancia di oltre 100 dollari. La figlia di Al Bano e Romina è corsa in bagno ed ha infilato i soldi negli stivali, altrimenti avrebbe dovuto darli al manager del locale: “Un tipo stron*issimo”.