Bebe Vio ha vissuto giorni drammatici: la situazione era grave, “Ho rischiato di morire”

Il drammatico racconto della campionessa Bebe Vio dopo il trionfo alle Paralimpiadi di Tokyo: l’atleta era grave, ha rischiato la morte.

Bebe Vio grave
Bebe Vio ha vissuto una fase drammatica: la situazione era grave, “Ho rischiato di morire” (Instagram)

Una vittoria, quella della medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Tokyo, che arriva quasi come per spazzare via il ricordo di un momento drammatico vissuto pochissimi mesi fa. Bebe Vio ha trionfato nel fioretto femminile battendo l’atleta cinese Jingjing Zhou, bissando quindi il risultato di Rio 2016.

Leggi anche———–>>>Alessandro Borghese, confessione agghiacciante: “Ho rischiato di morire”

La sua storia è ben nota a tutti: Beatrice Maria Adelaide Marzia Vio (questo il suo nome completo) è una schermitrice veneta di 24 anni, campionessa mondiale, europea e paralimpica di fioretto individuale. Purtroppo, quando aveva 11 anni fu colpita da una meningite fulminante che costrinse i medici ad amputarle avambracci e gambe. Nonostante le protesi a tutti e quattro gli arti, ciò non le ha impedito di raggiungere livelli altissimi nello sport.

Dopo l’ultimo trionfo ottenuto, l’atleta ha spiegato il significato di quelle lacrime che l’abbiamo vista versare al momento della vittoria: “Non credevo di arrivare fin qui, perché ho avuto un’infezione da stafilococco che è andata molto peggio del dovuto e la prima diagnosi era amputazione entro due settimane e morte entro poco”, ha rivelato.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Bebe Vio, confessione inaspettata dopo la vittoria a Tokyo: la grave situazione affrontata mesi fa

“Sono felice, avete capito perché ho pianto così tanto? L’ortopedico ha fatto un miracolo, è stato bravissimo, tutto lo staff lo è stato. Questa medaglia assolutamente non è mia, è tutta loro”, ha detto Bebe con la felicità negli occhi di chi ha vinto ancora una volta in una situazione per nulla facile.

Leggi anche———->>>Nek: “Ho rischiato di morire”, il racconto da brividi a Verissimo

La grave infezione che l’ha colpita quest’anno è arrivata dopo quattro anni di allenamenti proseguiti nel migliore dei modi nonostante le difficoltà causate dalla pandemia, come ha raccontato l’atleta ai microfoni di Rai Sport.

Bebe Vio grave
Bebe Vio ha vissuto giorni drammatici: la situazione era molto grave, “Ho rischiato di morire” (Instagram)

Ancora una volta complimenti a Bebe Vio per la sua forza e il suo talento unici.