“Dammi tre parole… “, ricordate il tormentone? Com’è cambiata la vita della cantante

“Dammi tre parole… “: nell’estate del 2001 è diventato un vero e proprio tormentone, cosa fa oggi la cantante dopo tanti anni.

Valeria Rossi
Drastica decisione della cantante dopo l’incredibile successo di ‘Dammi tre parole…’ divenuto un vero tormentone (fonte youtube)

Impossibile non ricordarla, il suo esordio discografico è avvenuto nel 2001 con il singolo Tre parole. Questo brano, pubblicato nel giugno di quell’anno, ha avuto un incredibile successo. Del singolo sono state circa vendute dieci mila copie nelle prime tre settimane di vendita.

Leggi anche Robin pesava 294 kg prima di Vite al Limite: oggi è irriconoscibile, trasformazione drastica

Tre parole ha raggiunto la prima posizione delle classifiche italiane ed è diventata un vero e proprio tormentone, tanto da essere noto anche fuori i confini italiani. Valeria Rossi, dopo quell’incredibile successo, ha cambiato vita. Non ha mai lasciato del tutto la musica ma oggi il suo lavoro è un altro: cosa fa l’amatissima cantante.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM per essere sempre aggiornato: regaliamo scoop, meme e tanto intrattenimento! Clicca qui

“Dammi tre parole…”, ricordate il tormentone? Oggi la cantante ha cambiato vita

Il suo esordio discografico c’è stato nel 2001, quando il brano Tre parole, pubblicato nel giugno di quell’anno, ha scalato le classifiche musicali. “Sole, cuore, amore”, ha avuto un successo incredibile, tanto da divenire un vero e proprio tormentone.

Leggi anche Paola Barale di nuovo in tv: indiscrezione clamorosa, potremo rivederla proprio lì

Valeria Rossi, dopo il brando Tre parole, ha pubblicato altri due album, Ricordatevi dei fiori e Osservi l’aria, e nuovi brani, ma non hanno avuto il medesimo riscontro del primo. Oggi la sua vita è drasticamente cambiata, anche se, la cantante non ha mai lasciato veramente la musica. Il suo impiego, però, è un altro. La Rossi lavora nel Comune di Monza, ma si dedica anche al counseling.

valeria rossi
fonte instagram

In un’intervista a Repubblica, ha raccontato cos’è successo dopo: “Ho ripreso i libri della prima laurea, in diritto, ho fatto un concorso e sono stata assunta come ufficiale dello stato civile, redigo gli atti che afferiscono ai mutamenti di status delle persone“. Come da lei raccontato, la sua vita da impiegata all’anagrafe le piace. Valeria non ha mai smesso di fare musica, ma ha preferito vivere lontano dalle luci del mondo dello spettacolo.