Vite al Limite, Liz viveva immobile in un letto: quello che è successo dopo il programma è impensabile, ha rischiato grosso

Vite al Limite, Liz viveva immobile in un letto a causa del suo peso eccessivo: quello è che successo dopo il programma è impensabile.

Vite al Limite Liz
La storia di Liz a Vite al Limite: quello che è successo dopo il programma è impensabile. Fonte Foto: Youtube

La storia di Liz Evans non può assolutamente essere dimenticata nel corso di Vite al Limite. Ampiamente raccontata nel corso della sesta stagione del programma, la vicenda della trentacinquenne di Freeport , in Texas, ha saputo tenere incollati milioni e milioni di telespettatori davanti allo schermo. E, d’altra parte, non fatichiamo affatto a capirne il motivo.

Leggi anche –> Vite al Limite, il tragico lutto che ha segnato Aaron: pesava 325 kg, trasformazione sconvolgente

Quando ha partecipato alla sesta stagione di Vite al Limite, Liz Evans aveva un peso che raggiungeva e superava di gran lunga i 300 kg. Una situazione piuttosto compromettente, da come si può chiaramente comprendere. E che, ovviamente, costringeva la donna a vivere completamente immobile nel letto da circa 10 anni. A non permetterle una vita normale, infatti, non vi era soltanto il peso, piuttosto eccessivo, ma anche un linfedema che non le permetta una corretta deambulazione. È proprio per questo motivo che, quindi, la Evans ha deciso di chiedere aiuto al dottor Nowzaradan. Cos’è successo, però, dopo il programma? Ecco: qualcosa di impensabile! Tutti i dettagli.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Liz Evans di Vite al Limite: la storia e cos’è successo dopo il programma, clamoroso!

Così come tantissime altre storie che vi abbiamo raccontato nel corso di questi mesi, anche quella di Liz Evans non può non essere raccontata. Entrata a far parte del programma nel corso della sesta stagione di Vite al Limite, la donna ha raccontato di avere alle spalle un passato per nulla facile. Non soltanto, quando era soltanto una bambina, le è stato diagnosticato un problema alle gambe che non le consentiva di svolgere una vita serena tipica di quell’età, ma è stata anche violentata quando aveva solo 6 anni ed ha dovuto anche fare i conti con un padre tossicodipendente. Da come si può chiaramente comprendere, quindi, tutto questo ha alimentato la frustrazione e il dolore di Liz, tanto da rifugiarsi nel cibo spazzatura. E a raggiungere un peso piuttosto eccessivo.

Leggi anche –> Vite al Limite, Angie è stata violentata ben due volte: drammatico passato, oggi si mostra così

Il percorso di Liz è stato incredibile. La donna, infatti, ha immediatamente seguito il percorso impostole dal dottor Nowzaradan ed ha potuto sottoporsi all’intervento di chirurgia bariatrica. Pensate, dopo l’operazione, Liz è riuscita a pesare ben 167 kg. Cos’è successo, però, dopo il programma? Qualcosa di impensabile! Come raccontato dalla diretta interessata, sembrerebbe che, dopo l’operazione, abbia avuto più volte la paura di riprendere peso, ma che la sua costanza e forza sia stata nettamente superiore. Eccola adesso.

Vite al Limite Liz
Fonte Foto: Youtube

Davvero incredibile, vero?