Francesca Neri parla per la prima volta della sua malattia: “Ho pensato al suicidio”

L’attrice Francesca Neri parla per la prima volta della sua malattia: “Ho pensato al suicidio”, ecco le sue parole

francesca neri malattia
Francesca Neri parla per la prima volta della sua malattia: le sue parole (Fonte: Screen YouTube)

Dopo la confessione del marito Claudio Amendola a Verissimo, l’attrice Francesca Neri parla per la prima volta della sua malattia. La moglie di Amendola soffre per la cistite interstiziale e alla presentazione del suo nuovo libro ha dichiarato: “Ho pensato al suicidio“.

LEGGI ANCHE: Claudio Amendola, sapete quanti figli ha? I loro nomi e di che cosa si occupano

Francesca Neri parla della sua malattia

Le parole di Claudio Amendola, pronunciate nella scorsa puntata di Verissimo, hanno lasciato il pubblico senza parole. L’attore, marito di Francesca Neri, ha rivelato nello studio di Silvia Toffanin: “Mia moglie ha una malattia, un dolore fisico enorme. Non ha una malattia chiara, ma ha una difficoltà nel vivere le sue giornate. Ha un dolore fisico enorme”.

Adesso, invece, a parlare è proprio la Neri alla presentazione del suo nuovo libro, “Come carne viva”. La famosa attrice si è lasciata andare ad una confessione abbastanza drammatica: “La fase acuta è durata tre anni. Non ne sono fuori, non si guarisce: impari a gestirla e a non provocarla, in modo che non sia invalidante. Ho accarezzato l’idea del suicidio, senza Claudio non ce la farei”.

claudio amendola moglie
Claudio Amendola, confessione terribile sulla moglie: “Soffre” (Fonte: Instagram)

Claudio, dunque, ha salvato la vita a Francesca, ma anche Francesca ha salvato la vita a Claudio. Nel settembre 2017, infatti, il famoso attore è stato colto da un infarto improvviso ed è riuscito a salvarsi solo grazie alla tempestività della moglie. La Neri, infatti, è riuscita a chiamare in tempo i soccorsi e a trasportare il marito in ospedale. L’attore dopo un giorno è uscito dall’ospedale e da allora ha deciso di cambiare vita: ha smesso di fumare e si è messo a dieta, scongiurando così il rischio di un nuovo infarto.