Claudia Gerini, ‘triste’ confessione: “Non posso farlo in Italia”

La ‘triste’ confessione di Claudia Gerini: “Non posso farlo in Italia”, ecco di cosa si tratta e le parole dell’attrice

claudia gerini confessione
Claudia Gerini, ‘triste’ confessione: cosa ha dichiarato in un’intervista (Fonte: Instagram)

La famosa attrice Claudia Gerini, nel corso di un’intervista a F, si è lasciata andare ad una ‘triste’ confessione. “Non posso farlo in Italia“, ha dichiarato la donna. Di seguito vi diciamo di cosa si tratta, riportandovi le parole dell’amata attrice.

LEGGI ANCHE: Claudia Gerini, chi è il compagno Simon: uomo affascinante con tantissime passioni

Claudia Gerini, triste confessione: le sue parole

Claudia Gerini è una delle attrici più famose in Italia e soprattutto una delle più amate dal pubblico. La sua carriera inizia quando viene notata a 13 anni da Gianni Boncompagni in un concorso di bellezza. Il famoso regista la sceglie qualche anno dopo per il programma Non è la Rai.

L’attrice raggiunge il successo al cinema grazie alle interpretazioni in Viaggi di nozze e Sono pazzo di Iris Blond, entrambi diretti da Carlo Verdone. La Gerini è stata per anni la musa ispiratrice dell’attore romano, con il quale oggi condivide una bellissima amicizia.
Una delle sue ultime apparizioni è stata nel Diabolik di Manetti Bros e nella serie tv di successo Suburra.

claudia gerini
(Instagram)

In un’intervista rilasciata a F, la famosa attrice ha dichiarato che, nonostante abbia tre figli, vuole averne un altro. “Vorrei altri tre figli di quattro o otto anni. Solo che ho quasi 50 anni, non ho un marito: mi sono posta il problema, ho pensato che piacerebbe prendere un bimbo in affido” – ha dichiarato l’attrice – “Il fatto è che, essendo single, non posso chiedere un’adozione, ed è incredibilmente assurdo che in un Paese civile una donna che vuole dare amore a un bambino, che ha la disponibilità economica e spazio in casa, non possa farlo”.