Carlo Verdone, stenterete a crederci: sapete com’è iniziata la sua carriera?

Sapete com’è iniziata la carriera di Carlo Verdone? Non tutti conoscono alcuni retroscena sulla vita del celebre attore e regista. Vi sveliamo qualche dettaglio interessante!

carlo verdone
Stenterete a crederci: sapete com’è iniziata la carriera di Carlo Verdone? Incredibile, alcuni retroscena nessuno li conosceva (fonte foto Instagram)

Carlo Verdone è uno dei personaggi dello spettacolo più apprezzati in Italia. Simbolo indiscusso della commedia italiana degli anni ’80 e ’90, è stato volto e regista di famosissimi film. Per alcuni è considerato l’erede naturale di Alberto Sordi! Bianco Rosso e verdone, Viaggi di nozze, Io loro e Lara, Benedetta Follia sono alcuni dei titoli di film che ha diretto ed in cui ha recitato. La sua carriera è iniziata da giovanissimo: poco prima della laurea decise di diplomarsi anche in Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Negli anni ’70 iniziò a cimentarsi nella produzione di cortometraggi: sapete cosa faceva?

  • Seguici anche sul nostro canale ufficiale di INSTAGRAM: per te meme, intrattenimento e notizie! —–> CLICCA QUI

Carlo Verdone, stenterete a crederci: sapete com’è iniziata la sua carriera?

Carlo Verdone oggi è uno degli attori e registi più apprezzati in Italia. Ma sapete com’è iniziata la sua carriera? ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della cinematografia negli anni ’70. La gavetta, scrive il portale Donne Magazine, lo ha portato a ricoprire ruoli diversi: oltre all’assistente, Carlo Verdone sostituiva gli attori ammalati, che non potevano presentarsi. Il suo primo film, Un sacco bello, del 1980 gli ha regalato subito un David di Donatello ed un Nastro d’Argento come miglior attore esordiente. E’ stato questo film a far esplodere la carriera di Carlo Verdone!

Leggi anche Avete mai visto i figli di Carlo Verdone? Ormai sono adulti, cosa fanno nella vita

Sapete che, oltre al cinema, l’attore e regista ha altre passioni? Oltre ad essere appassionato di medicina, ascolta molta musica rock: come hobby ha quello di collezionare vinili e moto d’epoca. E’ anche un batterista amatoriale, oltre ad essere, come in molti sapranno, un noto tifoso della Roma!

Leggi anche Massimo Troisi, a cuore aperto Carlo Verdone racconta: “Diventare suo amico era difficilissimo”