“Sono terrorizzata”, Mariah racconta il suo incubo: viso devastato, le immagini del prima e del dopo sono sconvolgenti

Mariah ha raccontato alle telecamere de ‘La clinica della pelle’ il suo incredibile incubo: il suo viso era devastato, le immagini del prima e del dopo sono sconvolgenti.

La clinica della pelle Mariah
La clinica della pelle, la storia di Mariah: il suo viso era deturpato dall’acne. Fonte Foto: Discovery Plus

Avete mai seguito una puntata de ‘La clinica della pelle’? In onda su Real Time, la trasmissione racconta le storie di persone con gravissime problemi legati alla loro pelle. Che siano ‘semplicissimi’ brufoli o anche lipomi, ammassi di grasso e tanto altro ancora, la dottoressa Emma Craythorne è solita studiare attentamente ciascun caso che si presenta nel suo studio. E cerca sempre di trovarne una soluzione. E, diciamoci la verità, il più delle volte riesce a fare dei veri e proprio miracoli. È il caso, ad esempio, della giovanissima Mariah.

Leggi anche –> È la regina de La clinica della pelle, ma conoscete la vita privata di Emma Craythorne? Forse non tutti lo sano, ma…

Paziente della dottoressa Emma Craythorne nel corso della prima stagione del programma, la giovane ha raccontato dell’incubo che viveva a partire dall’età di 12 anni per via dell’acne. Il suo viso era letteralmente deturpato e devastato da brufoli, pus e cisti. Insomma, un vero dramma. Scopriamo cos’è successo dopo.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

La clinica della pelle, la storia di Mariah: viso deturpato, com’è apparsa dopo la cura

La giovanissima Mariah, come dicevamo precedentemente, è stata una delle protagoniste indiscusse della primissima stagione de ‘La Clinica della pelle’. Entrata a far parte del programma di Real Time con un viso letteralmente arrossato e deturpato da acne, la giovanissima non ha potuto fare a meno di raccontare il suo incubo alla dottoressa.

Leggi anche –> La clinica della pelle, dove si trova lo studio della dottoressa Emma Craythorne? In molti se lo sono chiesti

Una volta che si è resa conto della gravissima problematica presente sul viso di Mariah, la dottoressa Emma Craythorne è giunta ad un’unica conclusione. Ed ha così illustrato la cura alla giovanissima paziente:

  • Crema idratante da spalmare ogni giorno appena uscita dalla doccia quando la pelle ancora umida per circa 1 minuto;
  • gocce per occhi, anche loro diventeranno sempre più secchi;

Cosa ne sarà, invece, delle cicatrici presenti sul volto? A tal proposito, la dottoressa Emma ha spiegato che resteranno della macchie rosse e marroni, ma che esse non saranno affatto cicatrici permanenti. Queste, sia col tempo o anche operando diversamente, potranno tranquillamente sparire. Qualora non fosse così, si può andare ad intervenire tramite il laser per migliorare la situazione. “È bello sapere che potrò avere la mia vecchia faccia un giorno”, ha detto Mariah subito dopo la ‘cura’ spiegatole dalla dottoressa.

A distanza di qualche settimana, però, Mariah è ritornata nello studio della dottoressa. Ed, appurato che la situazione in viso era decisamente migliorata, Emma si è resa conto della presenza di alcuni piccoli brufoletti sul petto. È proprio su questi e sugli altri presenti sul viso, quindi, che ha deciso di intervenire, iniettando steroidi. Com’è cambiata dopo la cura? Eccole le immagini del prima e del dopo?

La clinica della pelle Mariah
Mariah prima. Fonte Foto: Discovery Plus
La clinica della pelle Mariah
Mariah dopo. Fonte Foto: Discovery Plus

Insomma, non hanno assolutamente bisogno di troppe spiegazioni. La differenza c’è e si vede chiaramente!