La clinica della Pelle, “È orribile ed inizio a preoccuparmi”, brutto spavento per Paul: cos’è successo? Quando lo scoprirete, resterete di stucco

La Clinica della Pelle, Paul ha raccontato alle telecamere del programma il bruttissimo spavento: cos’è successo? Quando lo scoprirete, resterete di stucco.

Tra le tantissime storie che sono state raccontate nel corso di queste due stagioni de La Clinica della pelle, quella che vi racconteremo tra qualche istante è tra quelle che ha suscitato un interesse piuttosto particolare. Dopo le escrescenza sul corpo e sul viso di Rachel, la dottoressa Emma Craythorne ha avuto a che fare con un ‘caso’ piuttosto particolare. Stiamo parlando proprio di lui: Paul. L’uomo ha raccontato alle telecamere del programma di avere un protuberanza, piuttosto grossa, dietro alla schiena. “Inizio a preoccuparmi”, ha detto il paziente della dermatologa al programma.

La clinica della pelle Paul
La storia di Paul a La Clinica della pelle. Fonte Foto: discovery

Leggi anche –> La clinica della pelle, dove si trova lo studio della dottoressa Emma Craythorne? In molti se lo sono chiesti

Lo spavento che Paul provava nei confronti di questa grossissima protuberanza sulla sua schiena era davvero grosso. È proprio per questo motivo, quindi, che ha deciso di rivolgersi alla dottoressa Emma. E di chiedere il suo aiuto. Qual è stato il metodo utilizzato dalla dermatologa? Scopriamolo insieme!

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

La protuberanza sulla schiena preoccupava Paul: cos’è successo dopo La clinica delle pelle

Come dicevamo precedentemente, quindi, Paul ha deciso di chiedere aiuto alla dottoressa Emma Craythorne e di rivolgersi al programma La Clinica della pelle per la grossa protuberanza spuntata sulla schiena. E che lo preoccupava non poco. Come può essere definita, però? E, soprattutto, cos’è? Appena visitata, la dermatologa ha avuto un’unica definizione: lipoma! Quello che, infatti, Paul aveva sulla schiena non era altro che un tumore benigno costituito da un ammasso di cellule adipose. Fatta la ‘diagnosi’, l’unica preoccupazione di Paul: com’è possibile asportarlo? La risposta è davvero semplicissima: asportarlo chirurgicamente!

Leggi anche –> “Sono terrorizzata”, Mariah racconta il suo incubo: viso devastato, le immagini del prima e del dopo sono sconvolgenti

La clinica della pelle Paul
Fonte Foto: Discovery

L’intervento è stato immediato. Ed, una volta fatto un piccola taglio sul lipoma, è stato davvero velocissimo. Paul, però, si è detto soddisfatto e contento del risultato ottenuto. Anche perché, come sottolineato dal diretto interessato, la cicatrice post intervento non è stata nemmeno grandissima.

La clinica della pelle Paul
Fonte Foto: Discovery

Dopo l’intervento, quindi, Paul può dire ‘addio’ a questo ‘incubo’. E può vivere serenamente e tranquillamente i suoi giorni. Davvero pazzesco, vero?