La clinica della pelle, Janette ha rischiato grosso: decisione inaspettata, cos’è successo

La clinica della pelle, Janette ha realmente rischiato grosso: la decisione inaspettata della dottoressa Craythorne, cos’è successo.

Diteci la verità: seguire una puntata de La Clinica della Pelle è davvero interessante! Con protagonista indiscussa la dermatologa Emma Craythorne, il programma di Real Time racconta le richieste di persone che, a causa di gravissimi problemi legati alla loro pelle, decidono di chiedere aiuto alla dottoressa. È proprio lei che, nella sala d’attesa del suo studio, accoglie i suoi pazienti. E, dopo una prima analisi e visita di controllo, cerca sempre di trovare una soluzione, persino ai casi più disperati.

La clinica della pelle Janette
La storia di Janette a La Clinica della Pelle. Fonte Foto: Discovery

Leggi anche –> La clinica della Pelle, “È orribile ed inizio a preoccuparmi”, brutto spavento per Paul: cos’è successo? Quando lo scoprirete, resterete di stucco

In alcuni dei nostri recentissimi articoli, ad esempio, vi abbiamo parlato del dramma della giovanissima Mariah, che aveva il viso completamente deturpato dall’acne. Oppure, di Paul, che a causa della protuberanza dietro la schiena, non viveva affatto a suo agio. In questo nostro articolo, invece, vi parleremo di lei: Janette! Come raccontato dalla donna alle telecamere del programma, quello che affliggeva Janette era una protuberanza presente sul suo posto sinistro. Che, oltre a farle male quando veniva toccava, le provocava un dolore fino all’avambraccio quando era sotto sforzo. Cos’era questa protuberanza? E, soprattutto, come avrà deciso di agire la splendida Craythorne? Scopriamo insieme ogni cosa.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

La Clinica della Pelle, Janette ha rischiato grosso: cos’è successo

Quando Janette è arrivata nello studio della dottoressa Emma, la situazione è apparsa chiara sin dal primo momento. La protuberanza che la donna aveva sul polso sinistra e che le provocava dolore non era altro che una cisti gangliare. Quello che,però, ha deciso la dermatologa dopo aver annunciato la ‘diagnosi’ è stato davvero incredibile. Molto probabilmente per la prima volta, la Craythorne ha deciso di non intervenire personalmente sulla cisti, ma di chiedere l’aiuto ad un chirurgo della mano, sua amica.

La clinica della pelle Janette
Fonte Foto: Discovery Plus

Leggi anche –> La clinica della pelle, come mettersi in contatto con la dottoressa Emma Craythorne?

Come raccontato dal chirurgo, infatti, la cisti di Janette era posizionata su nervi, muscoli e tendini della mano piuttosto importanti, ma anche sull’arteria che garantisce la misurazione delle pulsazioni e il controllo della frequenza del battito cardiaco. Anche l’intervento, seppure riuscitissimo, è stato piuttosto complicato. “Ho tolto il pezzo più grande, ma c’è ancora parte del ganglio completamente avvolto intorno all’arteria e prosegue in alto verso la mano. Dobbiamo cercare di separarli molto lentamente”, ha detto il chirurgo durante l’operazione.

La clinica della pelle Janette
Fonte Foto: Discovery

Fortunatamente, tutto è andato alla grande. E, come mostrato dalla foto in alto, Janette si dice soddisfatta e felice del risultato ottenuto.