Tiziano Ferro, la malattia non va via: “È tremendo”, triste confessione

Il cantante Tiziano Ferro si lascia andare ad una triste confessione: “È tremendo”, la malattia proprio non vuole andare via

Durante una diretta su Instagram, l’artista ha confessato che la malattia non va via. Ferro avverte ancora alcuni sintomi. La confessione ha fatto preoccupare i fan, ma fortunatamente il cantante è riuscito subito a smorzare i toni.

LEGGI ANCHE: Tiziano Ferro festeggia ’20 anni’ dal suo disco d’esordio: magnifica sorpresa per i fan

tiziano ferro malattia
Tiziano Ferro, triste confessione sulla malattia: le sue parole (Fonte: Instagram)

Tiziano Ferro, triste confessione sulla malattia: “È tremendo”

Tiziano Ferro è uno dei cantanti più amati e apprezzati dal pubblico italiano. Il suo successo, però, non si esaurisce solo in Italia. Il cantante è apprezzato infatti in tutto il mondo. Il cantante ha venduto più di 15 milioni di copie in tutto il mondo ed ha ottenuto numerosi premi, tra candidature e riconoscimenti.

LEGGI ANCHE: Tiziano Ferro, “la mia situazione economica…”: chi l’avrebbe mai immaginato?

tiziano ferro cane
(Instagram)

La sua carriera è iniziata nel 2001 con l’album “Rosso relativo“. Da allora sono passati circa vent’anni e Ferro è pronto per festeggiare questa ricorrenza. ancora uno degli artisti più ascoltati del momento. Di recente ha scritto su Instagram: “Vent’anni sono un’intera generazione. Quanta follia, urgenza, stupenda inconsapevolezza, quanto amore in quel ‘Rosso Relativo'”.

Proprio sul popolare social network, il cantante qualche giorno fa ha avviato una diretta con i suoi fan. Su Instagram il cantante conta più di due milioni di seguaci. Durante la diretta, Ferro ha rivelato alcune novità ai propri fan ed ha parlato anche della malattia. Il cantante ha infatti contratto il Covid-19 e pare sia finito tra i pazienti affetti da “long-covid”, ovvero quelli che percepiscono i sintomi anche dopo essere risultati negativi al virus.

LEGGI ANCHE: Tiziano Ferro, triste confessione: “Non ho superato la sua morte”

Il cantante ha infatti dichiarato che la malattia non vuole proprio andare via e poi ha aggiunto: “Ho avuto i sintomi per più di un mese. Sto meglio, ma ancora non ho il senso dell’olfatto e poco quello del gusto”. I fan erano molto preoccupati e allora l’artista ha smorzato i toni con una battuta: “È tremendo perché il sapore della pizza non è lo stesso”.

Ferro ha inoltre dichiarato che il suo tour è ulteriormente rinviato al 2023. Esso infatti era previsto per il 2021, ma è stato rimandato a causa della pandemia di Covid-19. Per il 2023, però, il cantante promette grosse sorprese ai suo fan, tra queste anche il nuovo album.