“Volevo uccidere mio padre”, confessione choc del famoso attore

Il famoso attore si lascia andare ad una confessione choc: “Volevo uccidere mio padre”, le sue parole fanno rabbrividire

Lui è una star di Hollywood, conosciuto da tutto il mondo. Molti conoscono la sua carriera, ma pochi sapevano questa retroscena legato alla sua vita privata. Il famoso attore voleva ammazzare suo padre, racconto da brividi.

LEGGI ANCHE: È risultato positivo al Covid, l’attore adesso è in isolamento: come sta

confessione famoso attore
L’attore famoso si lascia andare ad una confessione choc: le sue parole (Fonte: Instagram)

Confessione choc del famoso attore

Il famoso attore, star di Hollywood, amato e apprezzato in tutto il mondo, si è lasciato andare ad una confessione choc. “Volevo uccidere mio padre“, ha scritto nella sua autobiografia. Le sue parole fanno rabbrividire. Pochi infatti conoscevano questo lato della sua vita privata. Volete sapere di chi stiamo parlando?

LEGGI ANCHE: Spiacevolissimo incidente sul set, l’attore sarà operato nei prossimi mesi: solo ora l’ha detto

Molti conoscono la carriera di Will Smith, pochi conoscono un retroscena sulla sua vita privata. Il famosissimo attore ha scritto di recente un’autobiografia, ma questa sta facendo discutere ancor prima di essere pubblicata. Il magazine People ha pubblicato un estratto delle memorie, in cui l’attore scrive di aver tramato di uccidere il padre Willard.

will smith camper
(Instagram)

L’attore racconta la difficile infanzia, segnata dagli abusi e dalle violenze del padre alcolizzato. Il papà sfogava la sua frustrazione sulla moglie: “Quando avevo nove anni vidi mio padre colpire alla testa mia madre così forte da farla collassare. La vidi sputare sangue”. L’attore poi aggiunge: “Quel momento in quella camera da letto, più che qualsiasi altro, ha definito chi sono. Tutto quello che ho fatto – i premi e i riconoscimenti, i riflettori, i personaggi e le risate – sono state il filo sottile per scusarmi con mia madre, per non aver fatto nulla quel giorno”.

LEGGI ANCHE: Avete mai visto il camper di Will Smith? Sembra una villa: il costo è da brividi

Una confessione toccante, ma allo stesso tempo anche molto forte. Le memorie si nutrono poi di nuovi e scioccanti particolari: “Da bambino mi promisi che un giorno avrei vendicato mia madre, quando fossi stato abbastanza grande e forte. Quando non fossi stato più codardo l’avrei ammazzato”. L’occasione si presentò alcuni anni dopo, quando il padre era malato e costretto su una sedia a rotelle. “Una notte lo stavo accompagnando dalla camera da letto al bagno” – racconta l’attore – “Mi fermai in cima alle scale, avrei potuto spingerlo giù e cavarmela facilmente. Poi però scossi la testa e proseguii verso il bagno”.