La clinica della pelle, Katie: “Mi guardo allo specchio e mi odio”, incubo pazzesco

La clinica della pelle, Katie non ne può più del suo incubo e racconta alle telecamere di odiarsi: è pazzesco, cosa le è accaduto!

Un vero e proprio incubo, quello che Katie ha raccontato di vivere sin dalla fase adulta della sua vita. E a cui, com’è giusto che sia, ha deciso di porre la parole fine rivolgendosi alla dermatologa Craythorne, dottoressa de La clinica della pelle.

La clinica della pelle Katie
Incubo pazzesco per Katie a La clinica della pelle. Fonte Foto: Discovery

Leggi anche –> La clinica della pelle, Ali: “Se crescerà ancora…”, decisione inevitabile

Alle telecamere del programma di Real Time, Katie ha raccontato di avere questo problema a partire dalla fase adulta della sua vita. E di essere fortemente sofferente per questo motivo. Pensate, anche suo marito ha ammesso che, proprio a causa di questa malattia, la giovanissima donna non voleva nemmeno farsi fotografare in compagnia dei suoi figli. Insomma, Katie viveva un incubo incredibile. Ed adesso aveva fortemente bisogno di ritornare a vivere come si deve. Per rendere fattibile il suo desiderio, ovviamente, la ventiseienne si è dovuta rivolgere a qualcuno di molto esperto. Ed, in questo caso, a lei: la regina dei ‘casi impossibili’. Seppure, infatti, Katie ha raccontato di essersi rivolta a diversi specialisti e di avere iniziato anche diverse cure, è soltanto con quella adottata dalla dottoressa Emma che ha ottenuto immediati e, a quanto pare, duraturi risultati. Scopriamo insieme ogni cosa.

Leggi anche –> La clinica della pelle, Michelle: “È ripugnante”, dramma impressionante

Katie a La clinica della pelle: pelle arrossata e piena di pustole, incubo incredibile

Alle telecamere de La clinica della pelle, Katie ha raccontato di soffrire di rosacea. “Mi vergogno della mia pelle, non esco”, ha detto la ventiseienne al programma. Quali sono i suoi sintomi? E, soprattutto, in che cosa consiste la sua malattia? “Soffro di rossore e prurito, certe volte perdo liquidi ed ho anche pustole sugli occhi che mi fanno cadere le ciglia”, ha raccontato la donna. Insomma, un dramma incredibile!

La clinica della pelle Katie
Fonte Foto: Discovery

Leggi anche –> La clinica della pelle, Rael: “È impossibile nasconderla”, non era mai accaduto prima d’ora

Giunta nello studio della dottoressa Craythorne, Katie ha raccontato si soffrire di rosacea da quando è diventata adulta. E di avere anche iniziato alcune cure, ma di averle interrotte appena rimasta incinta e subito dopo la nascita delle sue figlie. Dopo quattro anni dal brusco stop, però, la ventiseienne si è resa conto di dover fare assolutamente qualcosa. Ed ha deciso di rivolgersi alla dottoressa Craythrone. La cura che le è stata prescritta si basa su questi punti: antibiotico, pomata per uso topico per permettere alla pelle di liberarsi degli acari, protezione solare per evitare ai raggi uv di penetrare e danneggiare vasi sanguigni, creme antirosse ed, infine, sedute di fototerapie.

La clinica della pelle Katie
Fonte Foto: Discovery

La situazione della pelle, fortunatamente, è migliorata sin da subito. E con l’utilizzo del laser lo è stata ancor di più. A distanza di otto mesi dall’inizio della cura, Katia adesso è sorridente. E felice.