Piedi al limite, “La gente resta disgustata”: dopo 42 interventi, il dramma di Heather non è ancora finito

Un grave incidente ha rovinato la vita di Heather: quando mette le scarpe la sua caviglia le fa male, perciò chiede aiuto a Piedi al limite.

“La gente resta disgustata quando vede il mio piede”. Inizia così il drammatico racconto di Heather, bionda protagonista di questo episodio di Piedi al limite. Da quando è affetta dal problema che le causa tantissimi disagi, è stata bersaglio di critiche e commenti davvero poco gentili: “E’ bella dal ginocchio in su”, dicevano. Avverte dolore ad ogni passo, soprattutto da 15 anni a questa parte. Anche stare ferma in piedi ormai le fa male e non riesce a sopportare un’intera giornata di lavoro.

Piedi al limite Heather
Piedi al limite, “La gente resta disgustata”: nonostante i 42 interventi, il dramma di Heather non è ancora finito (Discovery+)

Leggi anche—————->>>Piedi al limite, verruche giganti e dolorose: i piedi di Sebastian sono mostruosi

Quando aveva 4 anni e mezzo è stata investita da un’auto e le si sono rotte tutte le ossa del piede e della gamba. Ha subito 42 interventi affinché il piede restasse attaccato alla gamba e questa fusione, ovviamente, non le permette alcun movimento.

Le scarpe per lei rappresentano un grande problema. Le fanno sanguinare il piede perché sfregano e graffiano senza che lei se ne accorga; ha poca sensibilità e quando se ne rende conto è troppo tardi. Il colore della pelle della caviglia è anomalo perché quel lembo di pelle è stato preso dalla parte alta della schiena per fare un innesto cutaneo sul piede.

Al limite delle forze fisiche e psicologiche, decide di rivolgersi alla dottoressa Ebonie Vincent di Piedi al limite.

Piedi al limite, Heather combatte da 30 anni: non ha più la caviglia

Dopo l’incidente che la costrinse sei mesi in ospedale, Heather ha dovuto portare un Apparato di Ilizarov, un fissatore esterno per ricalcificare e allungare. Da lì in poi, per lei è stato un susseguirsi di operazioni.

Leggi anche—————>>>Piedi al limite, il caso di Carly è rarissimo: le immagini sconvolgenti

Piedi al limite Heather
Fonte foto: Discovery+

La dottoressa spiega che il sanguinamento a cui va soggetta Heather può portare a delle infezioni, come infatti è successo a volte. Se l’infezione si diffonde in tutto l’organismo, può portare alla cosiddetta sepsi, una complicazione potenzialmente letale. Se non si interviene, le possibilità di ferirsi e contrarre altre infezioni continueranno ad aumentare.

La paziente non potrà indossare tacchi, ma la Vincent vorrebbe aiutarla affinché possa almeno indossare scarpe più femminili senza sentire dolore. Individuata con delle radiografie l’escrescenza ossea che causa ferite, è necessario rimuoverla. Confrontando la lunghezza tra le due gambe, c’è una dismetria degli arti inferiori. Quando Heather cerca di toccare terra col piede sinistro, non può fare a meno di piegarlo verso l’interno e ciò costringe l’osso in quella sede a crescere di continuo e ciò è molto doloroso. Il tallone sinistro sporge di lato perché non è allineato come quello destro.

Il rischio è enorme, perché limando l’osso il chirurgo dovrà fare attenzione a non rovinare il lavoro di fusione che è stato fatto negli interventi precedenti altrimenti la paziente perderebbe la gamba.

Con una fluoroscopia, la dottoressa cerca di capire qual è il punto in cui fare la più piccola incisione possibile per accedere all’escrescenza ossea minimizzando al massimo il rischio di infezione Heather ha subito diversi innesti cutanei, perciò è importante scegliere il punto giusto per incidere senza rovinare la pelle.

Leggi anche—————->>>Piedi al limite, “Dita da E.T.”: non immaginereste mai cosa è costretto a fare Vakho per mettere le scarpe

Terminata l’operazione, la paziente sentirà subito meno dolore. Per circa 10 giorni avrà del gonfiore, ma tutto è andato per il meglio e avrà sicuramente più stabilità nel camminare.

Piedi al limite Heather
Fonte foto: Discovery+

10 settimane dopo, la dottoressa constata che, sebbene ancora un po’ gonfio, il piede è in via di guarigione. Per colmare la dismetria, dà ad Heather un plantare che le regalerà qualche centimetro in più. La dottoressa Ebonie ha anche trovato per lei un paio di scarpe con zeppa: ora Heather è molto felice!