Choc a Vite al Limite, il gesto estremo del paziente sconvolge tutti: incredibile dramma!

Incredibile choc a Vite al Limite, il gesto estremo del paziente del dottor Nowzaradan sconvolge tutti: dramma impressionante.

Un vero e proprio gesto estremo, quello che – a distanza di tempo dalla sua partecipazione a Vite al Limite – si è lasciato andare il paziente del dottor Nowzaradan. Entrato a far parte della clinica di Houston perché fortemente desideroso di ritornare in forma, il giovanissimo ha dato vita ad una rinascita incredibile. Dopo qualche tempo, però, qualcosa non è andato per il verso giusto. Tanto da portarlo a compiere un gesto incredibile.

Vite al limite gesto estremo
Il gesto estremo del paziente di Vite al Limite sconvolge tutti. Fonte Foto: Youtube

Leggi anche –> Prima l’espulsione da Vite al Limite, poi il tragico finale: incredibile dramma per Nowzaradan

Protagonista indiscusso della sesta stagione di Vite al Limite, il paziente non soltanto aveva un forte desiderio di ritornare in forma, ma anche alle spalle una situazione piuttosto delicata. Diversi anni prima della sua partecipazione al programma, il giovane è stato coinvolto in un gravissimo incidente stradale, che purtroppo gli ha provocato l’amputazione della gamba. Una situazione davvero insostenibile, quindi. E che l’ha spinto a sfogare tutto il suo dolore nel cibo. Arrivato a pesare, però, quasi a 300 kg, il giovane ha sentito la necessità di chiedere aiuto. E di riappropriarsi della sua vita. Scopriamo insieme di chi parliamo. E, soprattutto, com’è andata a finire la sua storia.

Leggi anche –> Dopo Vite al Limite è irriconoscibile: stenterete a crederci che sia lei, ma l’avete mai vista com’era prima?

Gesto estremo dopo Vite al Limite: dramma impressionante, tutti sconvolti

Aveva soltanto 29 anni quando aveva deciso di partecipare a Vite al Limite, eppure la vita l’aveva già messo alla prova in diverse circostanze. Vittima di un incidente stradale, il giovane paziente del dottor Nowzaradan aveva perso l’uso della gamba. Ed aveva determinato un attaccamento morboso al cibo. Pesava poco meno di 300 kg, quando ha preso parte al programma di Real Time, ma aveva un forte interesse a rimettersi in forma.

Leggi anche –> Oggi è irriconoscibile, ma l’avete mai visto prima di Vite al Limite? Da restarne increduli

Stiamo parlando proprio di lui: James Bonner! Sin dal suo primo ingresso nella clinica di Houston, il ventinovenne aveva chiaramente fatto comprendere le sue intenzioni. Ed era riuscito ad ottenere dei risultati davvero pazzeschi sin da subito. Dimagrito ben 143 kg a conclusione del programma, il buon Bonner continuava a mantenere un regime alimentare sano e regolato una volta spenti i riflettori. Tutto sembrava andasse per il meglio, quindi. Eppure, il 2 Agosto del 2018 James si è suicidato. Un gesto piuttosto estremo, quindi. E che ha gettato tutti nello sconforto.

Vite al limite gesto estremo
Fonte Foto: Youtube

Una storia drammatica, da come si può chiaramente comprendere. E che, soprattutto, sottolinea quanto, dietro a quei chili, si nascondono sempre dei veri e propri traumi.