Incredibile tragedia a Vite al Limite: finale choc, è morta dopo l’intervento chirurgico

Tragedia inspiegabile a Vite al Limite: la paziente del dottor Nowzaradan è morta dopo l’intervento chirurgico, finale choc!

Un finale del tutto choc ed inspiegabile, quello a cui abbiamo assistito nel corso della settima stagione di Vite al Limite: la paziente del dottor Nowzaradan è morta!

Vite al Limite tragedia
Incredibile tragedia a Vite al Limite: finale choc. Fonte Foto: Instagram

Leggi anche –> Dopo Vite al Limite è dimagrito notevolmente ed è pieno di vita: com’era prima? Drammatica scoperta dopo il programma

Entrata a far parte del programma con una fortissima voglia di ritornare in forma, purtroppo, la donna non è riuscita affatto a centrare il suo obiettivo. Sia chiaro: sin da subito, ha mantenuto le sue parole ed è riuscita anche a perdere un peso piuttosto notevole. Nel bel mezzo del programma, purtroppo, è successo qualcosa di irreparabile. Correva esattamente il 15 Febbraio del 2019 quando, da quanto si apprende dal web, la paziente del dottor Younan è morta. Questa, quindi, è una storia piuttosto drammatica. E, d’altra parte, sappiamo benissimo che non è né la prima e né l’ultima. Seppure, infatti, ci siano stati tantissimi pazienti che sono riusciti a portare a termine il loro obiettivo e siano riusciti a ritornare in forma, sono altrettanto diverse le persone che, purtroppo, hanno perso la vita a Vite al Limite. Scopriamo, però, qualche dettaglio in più su questa drammatica storia.

Leggi anche –> Finalmente oggi appare così, ma vederla prima di Vite al Limite vi lascerà sotto choc: non ci crederete mai

Tragedia a Vite al Limite: è morta dopo l’intervento, cos’è successo

Siamo abituati a raccontarvi storie di incredibili trasformazioni e a mostrarvi immagini del prima e del dopo piuttosto impressionanti, quella che, però, vi stiamo per raccontare è una storia che purtroppo ha un finale piuttosto drammatico.

Leggi anche –> Tutti pazzi per Vite al Limite, ma dove è possibile vederlo?

Stiamo parlando proprio di lei: Kelly Mason. La quarantunenne di Greensboro ha preso parte alla settima stagione di Vite al Limite con un peso iniziale di circa 329 kg e con una forte voglia di ritornare in forma. In effetti, alle sue parole sono corrisposte anche i fatti. Durante tutta la durata del programma, infatti, la simpaticissima Mason era riuscita a pesare ben 115 kg. Raggiunto, però, il suo obiettivo, Kelly ha dovuto fronteggiare altre problematiche. Purtroppo, le sue condizioni di salute erano fortemente gravi. Ed è così che, durante la notte, è morta!

Tragedia a vite al limite
Fonte Foto: Youtube

A causare la morte, da quanto si apprende, sembrerebbe essere stato un arresto cardiaco che l’ha colta in piena notte. E che non le ha lasciato alcuna via di scampo.