Insieme a Max Pezzali formavano gli 883: com’è e cosa fa oggi dopo 27 anni

I fan lo ricordano mentre ballava accanto a Max Pezzali negli anni ’90, portando al successo gli 883: scopriamo che fine ha fatto!

Conosciutisi al Liceo scientifico Niccolò Copernico di Pavia, Max Pezzali e Mauro Repetto formarono il gruppo pop rock italiano degli 883 i cui strepitosi successi hanno segnato la storia musicale italiana degli anni ’90.

883
Insieme a Max Pezzali formavano gli 883: com’è diventato e cosa fa oggi dopo 27 anni (Youtube)

Leggi anche———->>>Max Pezzali, chi è la moglie Debora Pelamatti: sapete come si sono conosciuti?

Dopo aver conquistato tutta Italia con Hanno ucciso l’Uomo Ragno, Nord Sud Ovest Est e tanti altri brani famosissimi ancora oggi, il duo si separò: nel 1994 Repetto decise di abbandonare il gruppo e di partire per gli Stati Uniti. Sebbene avesse scritto al 50% le canzoni degli 883, sul palco era di fatto Max a cantare mentre lui si limitava ad accompagnarlo ballandolo.

Un ruolo in cui non riusciva a sentirsi a suo agio pur essendo un paroliere molto talentuoso. Come ben sappiamo, il marchio degli 883 fu lasciato completamente a Max Pezzali che, seppur dispiaciuto, lasciò l’amico libero di andarsene. Per lungo tempo, Mauro è sparito dalle scene, scopriamo com’è diventato e cosa fa oggi!

Mauro Repetto, ricordate “il biondino degli 883”?: eccolo oggi

A spingerlo a partire per gli Usa fu anche una questione sentimentale. Andò infatti alla conquista di una bellissima modella americana conosciuta precedentemente, ma tra i due non nacque una storia.

Leggi anche———>>>Max Pezzali, cosa faceva prima di diventare cantante: pochissimi lo sanno

Nel 1995 Repetto ritentò la carriera musicale e pubblicò un album di inediti, che si intitolava ZuccheroFilatoNero. Il disco purtroppo non riscosse successo e Mauro si trasferì in Francia, dove conobbe la sua attuale compagna Josephine con la quale ha avuto due figli.

Oltralpe il paroliere lavorò come animatore a Disneyland ma col tempo ne divenne manager. Attualmente si dedica alla produzione di spettacoli teatrali e negli ultimi tempi è anche tornato a collaborare con l’amico di sempre Max Pezzali.

883
Fonte foto: Youtube

In questa immagine abbastanza recente vediamo come appare dopo tutti questi anni: la chioma è stata accorciata ma si può dire che, guardandolo con attenzione, si riesca a riconoscerlo abbastanza facilmente, vero?