“Maleducati, quasi violenti”: la cacciano via dal noto locale e lei racconta tutto sui social

Incredibile sfogo sui social, lei racconta tutto: l’hanno cacciata dal noto locale milanese, “maleducati, quasi violenti”

Arriva via Instagram stories il duro sfogo della nota influencer, che a quanto pare ha avuto un risveglio a dir poco traumatico. È stata cacciata in malo modo dal noto locale in centro a Milano. Lei non ci sta e sbotta: “maleducati, quasi violenti”.

Maleducati quasi violenti
“Maleducati quasi violenti” cacciata via dal noto locale (Fonte Instagram)

La nota influencer a quanto pare è stata cacciata in maniera molto brusca dallo store di Starbucks a Milano, unico punto vendita in Italia. Il motivo? Sembrerebbe essere stata la presenza del cagnolino dell’ influencer. Poco dopo arriva il resoconto e soprattutto lo sfogo tramite le Instagram stories della diretta interessata, che furibonda scrive: “siete più animali voi del mio cane” e continua “accoglienza voto zero”. Una brutta mattinata per la ragazza che era convinta di non arrecare nessun danno entrando nel locale con il suo cane.

Leggi anche La famosa influencer è diventata mamma: “Perdutamente innamorata”, l’annuncio commuove i fan

Cacciata via dal locale: “maleducati, quasi violenti”

La diretta interessata di questa disavventura è niente meno che l’ influencer da 5 milioni di follower, Giulia De Lellis. Chi segue Giulia sa che nella sua vita è entrato qualcuno che lei ama alla follia: il suo volpino di Pomerania Tommaso, preso insieme all’ormai ex fidanzato Andrea Damante. La De Lellis e il suo fedele cagnolino sono inseparabili, e proprio questo ha portato al duro scontro dell’ influencer con il personale di Starbucks a Milano.

Leggi anche Non si parla d’altro: l’abito di Giulia De Lellis per il matrimonio della sorella ha un dettaglio ‘particolare’

Maleducati quasi violenti
Fonte Instagram

La De Lellis furibonda, sulle sue storie Instagram ha lasciato una recensione decisamente negativa per il punto vendita americano, scrivendo “personale all’entrata veramente maleducato quasi violento solo per essere entrata con il cane dando per scontato che si potesse”. A confermare il fatto arriva un altro volto noto dei social. Si tratta di Gian Maria Sainato, conosciuto per la sua partecipazione a una stagione del programma Riccanza. Gian Maria in un tweet ha sottolineato come l’ influencer avesse “torto marcio”, sostenendo che Giulia non è stata veramente trattata in malo modo dal personale. Sainato sostiene che alla De Lellis fosse già stato detto più volte che non poteva entrare con il suo cane, ma che lei continuava a ribattere.

Leggi anche Giulia De Lellis e i problemi con la pelle del viso: “Si è ammalata di…”

Chissà quale delle due versioni di Giulia De Lellis e Gian Maria Sainato è quella vera.